rossonerisiamonoi-milan-gasperini-gian-piero-tecnico-atalanta
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A – Dopo il derby, nel primo posticipo della 23a giornata di Serie A, l’Atalanta ha battuto 4-2 il Napoli e si è riportato in piena zona Champions League. Nel primo tempo da segnalare solo l’espulsione di Gasperini (proteste per un mancato rigore concesso), ma nella ripresa è successo di tutto. Zapata ha sbloccato il risultato al 52′, Zielinski ha pareggiato i conti al 58′. Gosens (64′) e Muriel (71′) hanno firmato l’allungo decisivo, prima dell’autogol di Gosens (76′). Poker finale di Romero (79′) che ha regalato così i tre punti alla Dea.

Serie A, il tabellino di Atalanta-Napoli

Marcatori: 51′ Zapata (A), 58′ Zielinski (N), 64′ Gosens (A), 71′ Muriel (A), 75′ aut. Gosens (A), 79′ Romero (A)

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djmsiti; Maehle (89′ Sutalo), De Roon, Freuler (78′ Pasalic), Gosens; Pessina (83′ Palomino); Muriel (83′ Miranchuk), Zapata (89′ Malinovskyi). A disposizione: Rossi; Sportiello; Sutalo; Palomino; Lammers; Caldara; Malinovskyi; Kovalenko; Ruggeri; Miranchuk; Ilicic; Pasalic. All: Gasperini

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (77′ Koulibaly), Mario Rui (77′ Ghoulam); Fabiàn, Bakayoko; Politano, Zielinski (83′ Lobotka), Elmas (52′ Insigne), Osimhen. A disposizione: Contini, Idasiak, Zedadka, Insigne, Koulibaly, Ghoulam, Costanzo, D’Agostino, Cioffi, Labriola, Lobotka. All.: Gattuso

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Djimsiti (A), Gosens (A)