Vincenzo Montella: "Milan? Non fu fallimento"

11 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

VINCENZO MONTELLA MILAN FIORENTINA - Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, dalle pagine della Gazzetta dello Sport, è tornato a parlare della sua parentesi sulla panchina del Milan.

Vincenzo Montella, Milan nei ricordi

"Con il Milan ho conquistato l'ultimo trofeo del club rossonero. Ho letto che Galliani tiene l'immagine di quella Supercoppa sul suo cellulare. Non valuto un fallimento la mia esperienza al Milan. Non mi hanno dato tempo di lavorare. A Siviglia sono stato esonerato dopo aver ottenuto un risultato storico, la qualificazione ai quarti di Champions e conquistato la finale di Coppa del Re. Vi sembrano risultati disastrosi?".

Fiorentina-Juventus

Vincenzo Montella ha poi parlato della prossima sfida della sua Fiorentina, che se la vedrà con la Juventus. "L’hanno battuta in pochi ultimamente. Ci proverò anche perché le grandi storie nascono dalle sfide impossibili. Vorrei iniziare la grande storia della Fiorentina facendo qualcosa di speciale contro la squadra di Sarri. Franck Ribery ha giocato l’amichevole con il Perugia come se stesse disputando la finale di Champions. Parliamo di stelle che primeggiano attraverso il sacrificio. Formidabili esempi per tutti. La società non ha posto degli obiettivi da centrare a ogni costo. Ma io voglio costruire una squadra che faccia dire ai nostri tifosi: “Vale la pena di andare allo stadio a vedere la Fiorentina”.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram