rossonerisiamonoi-premier-league-coronavirus
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

UFFICIALE CORONAVIRUS PREMIER LEAGUE – Con un comunicato ufficiale diffuso anche attraverso i canali social, la Premier League inglese ha comunicato che il campionato non riprenderà nei primi giorni di maggio, come inizialmente iporizzato da varie parti.

Il comunicato ufficiale della Premier League

“E’ stato stabilito che la Premier League non riprenderà all’inizio di maggio e che la stagione ripartirà solo quando sarà più appropriato farlo. La data per la ripartenza è in costante revisione con tutte le parti interessate, lavoriamo tutti insieme in un momento così impegnativo. C’è l’obiettivo comune di giocare tutte le partite di campionato e coppe nazionali restanti, al fine di mantenere l’integrità di tutte le competizioni. Tuttavia, qualsiasi ritorno in campo avverrà solo con il pieno sostegno del Governo e quando la situazione medica lo consentirà. A fronte di perdite così sostanziali e continue per la stagione 2019/20, i club della Premier League hanno concordato all’unanimità di consultare i loro giocatori in merito ad una combinazione di riduzioni condizionate e rinvii pari al 30% della retribuzione totale annuale”.