Udinese-Milan, le pagelle: Piatek irriconoscibile, disastro Castillejo. Si salva solo Donnarumma

25 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE UDINESE MILAN – Il Milan perde nell'esordio stagionale contro l’Udinese. Alla Dacia Arena, la formazione rossonera esce sconfitta con una rete firmata da Rodrigo Becao nel secondo tempo. Il brasiliano regala i primi tre punti stagionali ai friulani allenati da Igor Tudor. Ecco le pagelle del squadra di Marco Giampaolo.

Le pagelle del Milan

G. DONNARUMMA 6 – Nel primo tempo commette qualche sbavatura in uscita. Si riscatta nella ripresa con una grande parata sulla girata di Lasagna da pochi passi. Attento in occasione delle conclusioni dalla lunga distanza di Fofana e Mandragora, non può nulla sul gol di Becao.

CALABRIA 4 – Prestazione da dimenticare del laterale rossonero. Non si fa vedere praticamente mai in fase di spinta, mentre commette diversi errori in copertura concedendo alcune ripartenze pericolose agli avversari.

MUSACCHIO 4.5 – Soffre la fisicità di Lasagna. Parte bene, poi crolla nella ripresa perdendo praticamente tutti i duelli con l’attaccante bianconero.

ROMAGNOLI 5 – Nel giorno delle 150 gare ufficiali da titolare con la maglia del Milan, spreca una buona opportunità nel primo tempo con un colpo di tacco sugli sviluppi del corner. Viene risucchiato nel disastro rossonero. Serata no per il capitano.

RODRIGUEZ 5 – In fase di contenimento, parte bene ed è attento sulla propria fascia di competenza. Cala nella ripresa. È nullo in fase offensiva e non accompagna mai l'azione.

BORINI 5 – Nell’inedito ruolo di mezzala destra offre come al solito grande quantità e sacrifico, ma non è lucido. Ci prova con un timido tentativo con il destro in avvio di ripresa, ma manda la palla sull’esterno della rete. (Dal 60’ KESSIE’ 4.5 – Colpevole in occasione del gol di Rodrigo Becao, si perde l’avversario sul corner battuto da De Paul. Tocca pochissimi palloni).

CALHANOGLU 5 – Giampaolo lo schiera al posto dell’infortunato Biglia nella posizione inedita di regista. Il turco ci prova a prendere in mano la squadra ma dopo i primi 20 minuti va completamente in bambola. Tenta qualche timida conclusione da lontano ma non riesce a impensierire Musso.

PAQUETÀ 5 – Nettamente in difficoltà dal punto di vista fisico, con la condizione atletica che ne condiziona la prestazione. Un’ottima copertura sul contropiede di Mandragora nel primo tempo, poi più nulla. (Dal 75’ BENNACER sv)

SUSO 5,5 – Prova ad illuminare la formazione rossonera con qualche giocata delle sue sulla trequarti, ma non riesce a essere incisivo. Soffre la fisicità di Jajalo e Fofana, che lo limitano.

CASTILLEJO 4.5 – Mai in partita, si fa vedere solamente con una fiammata nel primo tempo con la quale serve Piatek in area. Corre tanto ma non riesce mai a liberarsi della marcatura degli avversari. (Dal 75’ LEAO sv)

PIATEK 4 – Conferma il momento negativo con una prestazione da dimenticare. Non riesce a crearsi opportunità da gol. Nervoso, è lento e in netta difficoltà a livello fisico. Il Milan ha bisogno di ritrovare le reti del suo ‘Pistolero’ per rialzarsi.

ALLENATORE GIAMPAOLO 5 – La sua squadra è in ritardo fisicamente e mostra gravi lacune nella costruzione di gioco. Il Milan ci prova ma è l’Udinese a dominare, con i rossoneri che non calciano mai in 90 minuti verso la porta di Musso. Sbagliate le scelte di puntare su Calhanoglu al posto di Biglia e Castillejo accanto a Piatek.

Alessandro De Felice

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram