Borini: "Fiducia in Giampaolo. Il campionato è lungo"

26 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

UDINESE MILAN BORINI GIAMPAOLO - Tra le sorprese di formazione, sponda rossonera, di Udinese-Milan c'è stata la scelta di Marco Giampaolo di schierare Fabio Borini come mezzala destra di centrocampo. Mossa che, visto anche il risultato finale, non ha dato i suoi frutti. Il calciatore ex Southampton ha parlato della sconfitta alla Dacia Arena ai microfoni di Milan TV: "Non siamo riusciti a mettere in campo quello che volevamo, però il nostro è un processo a cui va data fiducia. Abbiamo cambiato tante cose nel modo di giocare e di vedere la partita. L'Udinese l'ha preparata, ci aspettava e ripartiva, e noi facciamo fatica in questi casi".

Udinese-Milan, Borini: "Le idee di Giampaolo sono determinanti"

Borini ha poi parlato di Giampaolo e del lavoro che sta svolgendo col Milan: "È stata solo la prima partita ufficiale anche se non basta quello che abbiamo fatto. Dobbiamo dare fiducia al processo, a quello che si sta progettando in società. Le idee del mister sono da Milan e determinanti nel nostro gioco”.

Udinese-Milan, Borini sul rigore negato

Nel corso della partita, il Milan ha protestato per un fallo di mano in area di Samir giudicato regolare dall'arbitro Pasqua. Sulla questione si è espresso Borini: "Mano o non mano, VAR o non VAR dobbiamo cercare di stare sulla partita. Il VAR è stato utilizzato tanto oggi ma la differenza la fa il non concedere il gol e lo stare concentrati sulla partita".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram