Tognazzi: "Bisogna avere pazienza, i tifosi devono restare uniti. Pioli? Serve ridare compattezza"

11 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

TOGNAZZI MILAN - L'arrivo di Stefano Pioli sulla panchina del Milan ha diviso l'opinione dei tifosi. Parte dei sostenitori rossoneri condivide la scelta, altri storcono il naso ancora prima di vederlo all'opera. Nel primo gruppo si schiera senza ombre di dubbio Gianmarco Tognazzi. Il noto attore di cinema e teatro, figlio di Ugo, è intervenuto a Tuttosport per dire la sua sul nuovo allenatore del club.

Milan

"Bisogna fare qualcosa, non possiamo assistere ancora a prestazioni del genere. I calciatori sono annebbiati, mentre la società rimane irremovibile su alcuni aspetti a parte, ora, il cambio dell'allenatore. Sono arrabbiato, ma non condivido le critiche dei tifosi su ogni argomento. Si sapeva che la politica di Elliott non era quella di Berlusconi. Bisogna avere pazienza e cercare di trarre del positivo da ciò che si ha a disposizione".

Pioli

"Mi aspetto che ridia compattezza e solidità a questa squadra, Pioli dovrà avere l'appoggio di tutti i tifosi per poter ribaltare un clima di pessimismo. Dobbiamo unirci e gridare: "Forza Milan", non fare i bacchettoni e puntare sempre il dito contro tutti".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram