Serie A, Empoli-Milan: probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: 2 minuti

EMPOLI MILAN PROBABILI FORMAZIONI DOVE VEDERLA - Dopo la sosta per la Nations League, si torna a pensare alla Serie A. Il Milan scende in campo allo Stadio Castellani contro l'Empoli, per l'ottava giornata del massimo campionato italiano. Fischio d'inizio sabato, 1 ottobre, alle ore 20:45.

Empoli Milan, formazioni condizionate dai tanti infortunati

Entrambe le squadre devono fare i conti con i vari giocatori infortunati. L'Empoli, infatti, non può contare su Tonelli (ancora alle prese con la riabilitazione dopo l'intervento al ginocchio). Le condizioni di Ebuehi, Baldanzi e Destro, invece, sono ancora da valutare in vista del match contro i rossoneri.

Per il Milan, oltre ai già noti infortuni di Ibrahimovic e Florenzi, ci sono da considerare anche quelli più recenti di Maignan, Theo Hernandez, Tonali e Origi.

La probabile formazione dell'Empoli

EMPOLI (4-3-1-2)

A disposizione: Perisan, Ujkani, Ekong, De Winter, Bajrami, 4 Walukiewicz, Cacace, Grassi, Henderson, Guarino, Fazzini, Cambiaghi, Akpa Akpro.
Allenatore: Zanetti

La probabile formazione del Milan

MILAN (4-2-3-1)

A disposizione: Mirante, Dest, Kjaer, Thiaw, Gabbia, Vranckx, Bakayoko, Saelemaekers, Diaz, Adli, Krunic, Lazetic.
Allenatore: Pioli

Come l'Empoli arriva al match contro il Milan

La squadra toscana è reduce dalla prima vittoria stagionale in Serie A, ottenuta nella scorsa giornata in casa del Bologna per 0-1. Nelle sette gare disputate, la squadra di Zanetti ha ottenuto in tutto due sconfitte e ben quattro pareggi, piazzandosi a quota 7 punti in classifica.

Come il Milan arriva al match contro l'Empoli

Esattamente il doppio dei punti dell'Empoli per il Milan: 14. La squadra di Stefano Pioli, infatti, ha all'attivo fino ad ora 4 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta. Nell'ultima giornata di Serie A, infatti, rossoneri sono caduti in casa contro il Napoli di Luciano Spalletti per 1-2.

Dove vedere Empoli Milan in TV o in streaming

Empoli Milan, in programma sabato 1 ottobre, alle ore 20:45 è visibile su DAZN (scaricando l'app della piattaforma streaming) e su Sky Sport.

Serie A | Al via la vendita dei biglietti per Milan - Juventus dell’8 ottobre

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN JUVENTUS BIGLIETTI PREZZI – La Serie A va in pausa fino a ottobre. Al rientro in campo il Milan sfida prima l’Empoli in trasferta e poi, l’8 ottobre tocca al big match con la Juventus. In vista dell’incontro contro i bianconeri, i rossoneri hanno messo in vendita i biglietti per accedere a San Siro. Di seguito tutte le informazioni su prezzi e fasi di vendita. 

Il comunicato del Milan sulla vendita dei biglietti

“Il mese di ottobre a San Siro si aprirà con una grande "classica" del calcio italiano: sabato 8 ottobre alle 18.00 il Milan affronterà la Juventus nella gara valevole per la 9° giornata di Serie A, nella sfida numero 240 tra queste due squadre. Il primo incrocio ufficiale risale al 28 aprile 1901, mentre il prossimo sarà il 90esimo Milan-Juventus nella storia della Serie A, con 29 vittorie rossonere, 24 bianconere e 36 pareggi.

Biglietti, prezzi e promozioni per il match Milan Juventus

I biglietti per Milan-Juventus sono disponibili online su singletickets.acmilan.com, al Ticket Office di Casa Milan e sui circuiti Vivaticket, secondo le seguenti modalità:

PREZZI

Il costo dei biglietti per Milan-Juventus parte da 49€.

CLUB 1899

Anche per Milan-Juventus è già attiva la vendita online dei nostri prodotti Premium con hospitality, acquistabili solo su singletickets.acmilan.com.

Pioli: “Non sono soddisfatto, un solo gol è troppo poco”

Tempo di lettura: < 1 minuto

PIOLI MILAN NAPOLI INTERVISTA - Il Milan perde a San Siro contro il Napoli e lascia ai partenopei la vetta della classifica. Al termine dell'incontro, Stefano Pioli si è presentato ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole. 

L’intervista di Pioli al termine  di Milan Napoli

"Non sono soddisfatto e non lo devono essere nemmeno i giocatori. Se giochi così non puoi perdere. Abbiamo fatto solo un gol, troppo poco per quello che abbiamo creato. C'è delusione, non dovevamo perdere. Il calcio però è così, impareremo anche da questa serata. La prestazione c'è stata sotto tutti i punti di vista". 

Pioli sulla sconfitta

"Abbiamo perso perchè nelle due aree non ci abbiamo messo quella qualità e quella determinazione che serviva. Abbiamo giocato meglio del Napoli. Eravamo imbattuti, è un peccato perderla dopo una prestazione del genere". 

L’analisi di Pioli sugli errori del Milan contro il Napoli

"Sul gol di Simeone abbiamo portato troppi giocatori ad aggredire il portatore di palla e non abbiamo riempito bene l'area. E' difficile imputare qualcosa alla fase difensiva. Per le occasioni create non possiamo segnare un solo gol. Abbiamo concesso poco al Napoli, anche se è vero che stiamo concedendo qualche gol di troppo". 

Le scelte di Pioli

"Kjaer l'ho tolto perchè era ammonito. Calabria è uscito per un affaticamento al flessore, altrimenti non l'avrei tolto". 

Pioli su Dest

"E' un ottimo giocatore, anche Calabria ha faticato. Kvaratskhelia è un grande giocatore". 

Su De Ketelaere

"Ha fatto la miglior prestazione stagionale. Gli va dato tempo di capire un campionato nuovo. A me è piaciuto, sono contento di quello che ha fatto. Si sta inserendo sempre meglio".

Napoli, Simeone: “Questo Napoli ha tanta qualità, e molto di più”

Tempo di lettura: < 1 minuto

SIMEONE MILAN NAPOLI INTERVISTA - L’autore della rete che ha regalato tre punti importantissimi al Napoli, Giovanni Simeone, al termine del match con il Milan si è presentato ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole. 

L’intervista di Simeone al termine di Milan Napoli,

"Il mio gol al Milan? E' stato Mario Rui a trovare quel movimento sul gol. Questo Napoli ha tanta qualità, quando uno fa un movimento si trova coi compagni. Voglio dedicare questo gol al padre di mia moglie che non sta bene".

Simeone sulla sua famiglia e i calciatori del Napoli

"Tutti in famiglia viviamo così le partite. Oggi Politano ha lasciato tutto in campo e questo ti dà carica e ti fa capire che questa squadra non è solo qualità: è anche sforzo, sacrificio, voglia di vincere".

L'alternanza con Raspadori

"Giacomo un bravissimo ragazzo, abbiamo un bellissimo rapporto. E' una grande persona. Poi è Spalletti a decidere chi mettere in campo: io e Raspadori abbiamo stili di gioco diversi. Tutte le gare sono diverse, noi siamo sempre a disposizione, ma toccherà al Mister scegliere di volta in volta chi giocherà".

Simeone sulle possibilità di scudetto per il Napoli

"Viviamo ogni giorno con voglia di migliorare. Siamo un gruppo giovane e vogliamo dare tutto, pensiamo solo a quello. Il gruppo vuole crescere ogni giorno".

Milan - Napoli, le pagelle dei quotidiani: Giroud a segno, ma non basta

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN NAPOLI PAGELLE QUOTIDIANI - Si conclude a favore del Napoli il big match con il Milan. Dopo il gol su rigore di Politano, Giroud riporta la situazione in equilibrio per i rossoneri, ma non basta perché al 78’ ci pensa Simeone a firmare la rete del 1-2, risultato con cui il match va in archivio. Si interrompe così la statistica per cui i rossoneri hanno vinto ogni incontro in cui Giroud è andato a segno. Di seguito le pagelle assegnate dai principali quotidiani sportivi nazionali ai rossoneri.

Milan - Napoli, le pagelle dei quotidiani

TuttoSport

Maignan 6; Calabria 6.5 (46' Dest 5), Kjaer 5.5 (46' Kalulu 6), Tomori 5, Hernandez 7; Tonali 6, Bennacer 6; Saelemaekers 5.5 (66' Messias sv), De Ketelaere 5.5 (81' Adli sv), Krunic 6 (66' Diaz 6); Giroud 6.5. 

Allenatore: Pioli 5.5

La Gazzetta dello Sport

Maignan 6; Calabria 5.5 (46' Dest 5), Kjaer 5.5 (46' Kalulu 6), Tomori 5, Hernandez 7; Tonali 6, Bennacer 6.5; Saelemaekers 6 (66' Messias sv), De Ketelaere 6 (81' Adli sv), Krunic 6.5 (66' Diaz 6); Giroud 6.5. 

Allenatore: Pioli 6

Corriere dello Sport

Maignan 6; Calabria 6.5 (46' Dest 5), Kjaer 6 (46' Kalulu 6.5), Tomori 5.5, Hernandez 7; Tonali 6.5, Bennacer 6; Saelemaekers 6 (66' Messias 6), De Ketelaere 6.5 (81' Adli sv), Krunic 7 (66' Diaz 6.5); Giroud 7. 

Allenatore: Pioli 6

Serie A, Milan-Napoli 1-2: il tabellino

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN NAPOLI TABELLINO - Tre punti fondamentali persi dal Milan a San Siro contro il Napoli. Lo scontro diretto ha favorito i partenopei che così volano in vetta alla classifica insieme all’Atalanta. Di seguito il tabellino del match. 

Serie A, formazioni e marcatori di Milan - Napoli 1-2

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (46' Dest), Kjaer (46' Kalulu), Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers (66' Messias), De Ketelaere (81' Adli), Krunic (66' Diaz); Giroud. 

Allenatore: Pioli. 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui (90'+1 Olivera); Anguissa, Lobotka, Zielinski (87' Elmas); Politano (66' Zerbin), Raspadori (66' Simeone), Kvaratskhelia (87' Ndombelé).

Allenatore: Spalletti (in panchina Domenichini). 

Arbitro: sig. Mariani

Marcatori: Politano (N., rig., 55'); Giroud (M., 68'); Simeone (N., 78').

NOTE: Ammonizioni: Kjaer (M., 17'); Calabria (M., 44'); Rrahmani (N., 62'); Simeone (N., 71'); Tomori (M., 73'); Zerbin (N., 88'). Recuperi: I Tempo 0'; II Tempo 6'.

Serie, A Milan-Napoli: probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI - Dopo la vittoria in Champions League contro la Dinamo Zagabria per 3-1, il Milan torna a pensare alla Serie A. Il prossimo avversario, infatti, è di livello. Domenica, 18 settembre, alle 20:45 a San Siro va in scena il big match contro il Napoli.

Le scelte di Pioli in vista del Napoli

Milan Napoli è decisamente una gara da prime della classe. Stefano Pioli non dovrebbe cambiare di molto la formazione titolare, con qualche eccezione. Di certo non ci sarà lo squalificato Rafael Leão: al suo posto potrebbe essere schierato Saelemaekers, con Messias e De Ketelaere a completare il reparto. L'unico altro dubbio riguarda la presenza in campo di uno tra Kalulu e Kjaer, con il francese favorito sul danese. Indisponibili Ibrahimovic, Origi e Rebic.

Le scelte di Spalletti in vista del Milan

Formazione poco rimaneggiata per Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli, infatti, dovrebbe mantenere gli stessi undici uomini utilizzati nelle ultime gare disputate dai partenopei. Con gli indisponibili Demme, Lozano (che però potrebbe essere convocato e partire dalla panchina) e Osimhen, l'unico ballottaggio resta quello tra Raspadori (leggermente in vantaggio) e Simeone.

Le probabili formazioni di Milan Napoli, 7 giornata

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Saelemaekers; Giroud.
Allenatore: Pioli

Napoli (4-3-3): Metet; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.
Allenatore: Spalletti

I precedenti tra Milan e Napoli

Sono in tutto 169 (dati Transfermarkt, ndr) i precedenti tra Milan Napoli.

Dove vedere Milan Napoli in TV e in streaming

La partita Milan Napoli, in programma domenica 18 settembre alle ore 20:45 a San Siro, è visibile in esclusiva su DAZN. È possibile scaricare l'app ufficiale della piattaforma streaming disponibile su PC, tablet, Smartphone, Smart TV.

Bigon: “Milan - Napoli? Assisteremo a una grande partita”

Tempo di lettura: < 1 minuto

BIGON MILAN NAPOLI INTERVISTA - Il doppio ex di Milan e Napoli, Alberto Bigon, in vista del match che vedrà affrontarsi i due club, è stato intervistato da Il Mattino. Queste le sue parole. 

L’intervista di Bigon in vista di Milan Napoli

"Saranno tutti incollati alla televisione e non solo a Napoli e a Milano: sono le due squadre che stanno esprimendo il miglior calcio sia in campionato che in Champions League, ci sono tutti i presupposti per assistere a una grande partita".

Bigon su Milan, Napoli. Juventus e Inter

"Per quanto riguarda l’importanza direi che sono passate solo sei giornate e sono ancora tutte lì, quindi a inizio stagione non può essere determinante per lo scudetto. Dico però che sia Napoli che Milan potranno giocarselo fino in fondo perché l’Inter ha già mostrato qualche scricchiolio, la Juve non è più quella di una volta e la Roma di Mourinho è forte ma è già andata incontro a qualche scivolone". 

Le assenze del Milan

"Due assenze pesanti: Leao è determinante per il Milan così come Osimhen lo è per il Napoli. Ma in attacco tutte e due le squadre hanno tante altre soluzioni di assoluto valore".

Serie A, le designazioni della 7 giornata: l'arbitro di Milan-Napoli

Tempo di lettura: < 1 minuto

DESIGNAZIONI ARBITRI 7 GIORNATA SERIE A 2022-2023 - Attraverso un comunicato ufficiale, l'AIA ha diramato le designazioni arbitrali della giornata 7 di Serie A 2022-2023. Milan-Napoli sarà diretta dal Sig. Mariani, con assistenti Preti e Berti. Quarto uomo Dionisi, al VAR Irrati e all'AVAR Giallatini.

Gli arbitri della giornata 7 di Serie A 2022-2023

Si rendono noti i nominativi di arbitri, assistenti, IV Ufficiali, V.A.R e A.V.A.R che dirigeranno le gare valide per la 7ª giornata del Campionato di Serie A 2022/23 in programma domenica 18 settembre.

SALERNITANA – LECCE     Venerdì 16/09 h. 20.45

DOVERI

ROSSI C. – CIPRIANI

IV:      CAMPLONE

VAR:     MAZZOLENI

AVAR:       PASSERI

BOLOGNA – EMPOLI     Sabato 17/09 h. 15.00

VOLPI

DI MONTE – MASSARA

IV:      PICCININI

VAR:     NASCA

AVAR:       DEL GIOVANE

SPEZIA – SAMPDORIA     Sabato 17/09 h. 18.00

SOZZA

CIPRESSA – FONTEMURATO

IV:       MANGANIELLO

VAR:      MAZZOLENI

AVAR:       MARCHETTI

TORINO – SASSUOLO     Sabato 17/09 h. 20.45

BARONI

ZINGARELLI – SACCENTI

IV:     MASSA

VAR:     IRRATI

AVAR:     MUTO

UDINESE – INTER     h. 12.30

VALERI

PALERMO – MOKHTAR

IV:      SACCHI

VAR:     AURELIANO

AVAR:     GALETTO

CREMONESE – LAZIO     h. 15.00

ORSATO

DI VUOLO – LAUDATO  

IV:     FELICIANI

VAR:     ABISSO

AVAR:      LONGO S.

FIORENTINA – H. VERONA     h. 15.00

RAPUANO

MARCHI – CAPALDO

IV:      MARCENARO

VAR:     LA PENNA

AVAR:     ROSSI L.

MONZA – JUVENTUS     h. 15.00

MARESCA

PRENNA – DE MEO

IV:     MASSIMI

VAR:      FABBRI

AVAR:       COSTANZO

ROMA – ATALANTA     h. 18.00

CHIFFI

VECCHI – MASTRODONATO

IV:       AYROLDI

VAR:      DI PAOLO

AVAR:      CARBONE

MILAN – NAPOLI       h. 20.45

MARIANI

PRETI – BERTI  

IV:     DIONISI

VAR:     IRRATI

AVAR:       GIALLATINI

Pioli: "Vittoria sulla Samp più importante del derby"

Tempo di lettura: < 1 minuto

SAMPDORIA MILAN CONFERENZA STAMPA PIOLI - Stefano Pioli, allenatore del Milan, è intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria per 1-2 sulla Sampdoria.

Sampdoria - Milan, Pioli in conferenza stampa

"Il Milan ha vinto una partita sporca? Merito dei ragazzi. In inferiorità è stata un'altra partita, ma i meriti sono maggiori perché i ragazzi hanno dato l'anima e sofferto per una vittoria meritata e importante".

L'arbitraggio in Sampdoria - Milan

"Non giudico. Non ho rivisto gli episodi. Io penso che in Italia si fischi troppo e si parli troppo. Chiedetevi perché in Europa non protestano i giocatori, perché è l'atteggiamento dell'arbitro che è diverso. Il rosso a Leao? Ci spiace. Leao voleva fare una grandissima giocata e non colpire Ferrari. Ha ringraziato i compagni che hanno vinto lo stesso. Sarà riposato per mercoledì".

Sulla difesa a tre

"Ci penso da quest'estate. Abbiamo le caratteristiche giuste per farlo perché abbiamo difensori centrali forti. Kjaer è importante. Abbiamo gli esterni per farlo. Volevo provarlo in estate ma Simon non stava bene. Ma i ragazzi hanno un bagaglio tecnico pieno e posso usare questa situazione".

La vittoria più importante della settimana

"E' la più importante perché è l'ultima. E la più importante sarà la prossima. Mercoledì abbiamo una partita importante e San Siro ci spingerà. Credo molto nei miei giocatori e nei nostri tifosi. Più importante anche del derby? Certo".