Sala ribadisce: "Per me è sbagliato fare un nuovo stadio vicino a San Siro"

23 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

SALA STADIO MILAN INTER - Il sindaco di Milano Giuseppe Sala non arretra di un millimetro. Per lo meno a livello di opinioni sulla volontà di Milan ed Inter di procedere con la costruzione di un nuovo stadio proprio accanto allo storico San Siro. Il primo cittadino milanese ha rilasciato un'intervista a Calcio e Finanza, in cui esprime, a titolo meramente personale, la sua disapprovazione, del resto già nota, sulla decisione delle due società meneghine. C'è da dire che in ogni caso Sala elogia il processo di trasparenza verso la cittadinanza, condizione base per l'approvazione del progetto di costruzione di un nuvo impianto. Ecco le sue parole.

rossonerisiamonoi-milan-san-siro-vibrazioni-anello-lavori
Getty Images

Sala, le parole sul nuovo stadio

"Secondo me fare uno stadio vicino a San Siro è sbagliato. Immaginate la tristezza di San Siro vuoto con le luci, l'attenzione e tutta la visibilità sull'altro stadio che sta a cento metri - in realtà Sala pare ignorare che esiste anche un progetto di demolizione di San Siro, ndr - Questo non è possibile. Continuo a ribadire che per me la prima soluzione è lavorare su San Siro, però non posso non ascoltare le squadre. Mi fa piacere però che si andrà anche verso una buona trasparenza rispetto alla cittadinanza. Il calcio e San Siro sono temi talmente delicati che i cittadini vanno coinvolti. Devono decidere le squadre però".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram