Rivera diventa allenatore: "Milan? Sono pronto per la A"

25 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

RIVERA MILAN - Gianni Rivera, a 76 anni suonati, si è rimesso in discussione e alla fine ha ottenuto il patentino di allenatore. L'ex giocatore del Milan, squadra di cui è stato capitano e bandiera, ora potrebbe davvero andare a sedersi in panchina.

Le parole di Gianni Rivera

Rivera è intervenuto a Radio Rai durante "Un giorno da Pecora". "Sono sempre milanista, ma adesso soffriamo, soffriamo. Vorremmo tutti essere davanti all'Inter che, per ora, sembra più forte, ma chissà che durante il campionato le cose non cambino…".

Il futuro in panchina

"Dove mi piacerebbe allenare? Dipende da chi mi chiamerà, gli allenatori vengono scelti, raramente scelgono. Se mi piacerebbe andare al Milan? In questo momento l'allenatore c'è già. Pronto per la Serie A? Certo, altrimenti non avrei preso il patentino", ha concluso l'ex Golden Boy, così soprannominato anche per aver vinto il Pallone d'Oro.

La posizione di Giampaolo

Parole che sono arrivate in un periodo già molto delicato per Marco Giampaolo. La sconfitta nel derby ha iniziato a far scricchiolare la sua panchina. Per ora la società gli ha rinnovato la fiducia ma le prossime tre partite, a cominciare da quella di giovedì contro il Milan, saranno a dir poco decisive.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram