Milan - Inter, Pioli: "Origi in panchina. Mai avuto paura di perdere Leao"

2 Settembre 2022
- Di
Redazione RS
rossonerisiamonoi-stefano-pioli-conferenza-stampa-milan-inter
Tempo di lettura: 2 minuti

PIOLI MILAN INTER CONFERENZA - Alla vigilia del derby contro i nerazzurri, il mister rossonero, Stefano Pioli compare davanti ai media in conferenza stampa. 

La conferenza di Pioli alla vigilia di Milan Inter

"Sarà una partita completamente diversa. Abbiamo i nostri concetti, vogliamo portarli avanti con energia, ma anche qualità, che negli scontri diretti fa vincere le partite. Il Milan vuole queste sfide per mettersi alla prova, sappiamo che non sarà una passeggiata".

Pioli su Milan - Inter

"Continuo a pensare che il campionato sarà molto equilibrato, con tante squadre che possono vincere. Domani loro credo schierino quasi tutti i giocatori dell'anno scorso, con l'infortunio di Lukaku. Sono due squadre diverse, ma che vogliono sempre fare la partita. Mi aspetto una partita vibrante, energica e di tanti duelli. Chi li vincerà, avrà più possibilità di vincere la partita. Non conta niente come ci si arriva, ma come si giocano queste partite.

La preparazione dei rossoneri in vista di Milan Inter

“L'abbiamo preparata al massimo per giocarla al meglio, cercheremo di farlo per vincere. Non ci sono favorite in queste partite, sono state tutte gare molto equilibrate finora e gli episodi anche domani possono fare la differenza. La prepareranno con molta attenzione, ma anche noi faremo lo stesso. Senza Perisic cambiano determinate caratteristiche, ma non lo spessore di una squadra. Hanno qualità, inserimento e corsa con Gosens e Dimarco".

La nuova proprietà RedBird

"So che saranno presenti domani e probabilmente incontreranno la squadra. Cardinale è una persona con passione ed entusiasmo. Elliott ha riportato il Milan ad essere competitivo, la nuova proprietà avrà la stessa ambizione. Sicuramente siamo in buone mani".

Pioli sul calciomercato rossonero

"Siamo un pochino lunghi in alcuni reparti, ma la stagione è molto lunga e intensa e credo sia giusto così. Dai giocatori ho grande disponibilità, sanno che dovranno lottare per dimostrare di essere titolari o comunque impiegabili. Nessun problema, sono tutti molto dentro la nostra causa. Per la lista Champions ci toccheranno scelte dolorose”. 

Pioli in conferenza sulle scelte di formazione del Milan contro l'Inter

Dest? Ha qualità e intensità, potrà tornare utile anche in altri ruoli rispetto a quello di terzino destro. Origi? Sta meglio, partirà dalla panchina. Averlo a disposizione è molto importante. De Ketelaere su Brozovic? È forte, ha determinate caratteristiche. Quando abbiamo palla è da cercare, quando invece la palla l'avranno loro sappiamo come lavorare in maniera compatta e aggressiva. Leao? Le voci le mettete in giro voi e poi mi fate domande in merito. Mai avuto la sensazione di vederlo con la testa da un'altra parte, mai avute preoccupazioni di perderlo".

Articolo della categoria:

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa 3D for Business

Approfondimenti

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram