rossonerisiamonoi-milan-pioli-stefano-milan-bologna
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

PIOLI MILAN INTERVISTA – Stefano Pioli, il tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post-partita di MilanBologna. Ecco le sue parole.

L’intervista a Pioli: su Milan-Bologna

“La squadra sta bene mentalmente e le gambe vanno di conseguenza. La squadra si riconosce e sa stare bene in campo. Abbiamo affrontato la partita in maniera positiva, creando occasioni e subendo poco. Dobbiamo migliorare in alcune cose”.

Pioli e l’effetto Ibra

“Quando funziona la squadra, i singoli vengono esaltati. Abbiamo indvidualità importanti, non solo Zlatan ma è chiaro che lui è un campione. La squadra sa sacrificarsi e sa crescere nell’arco della partita”.

Gli obiettivi del Milan

“Siamo una squadra tecnica e con grandi campioni, simile alla mia Lazio del primo anno. E’ una squadra molto giovane e abbiamo grandi margini di miglioramento nell’arco della partita. La crescita è importante e questo ci deve fare lavorare con serietà. Dobbiamo essere ambiziosi, continuare a lavorare bene e a crescere. Il sesto posto non è un obiettivo consono per questa squadra e dobbiamo migliorare la nostra posizione”.

L’intervista a Pioli: sul mercato del Milan

“La cosa che mi preme è che abbiamo tante assenza in difesa e siamo tirati. Al di là dell’età del giocatore, il Milan deve prendere giocatori di qualità. Mi auguro che da qui al 4 ottobre riusciremo a giocare tutte le partite in programma e la società interverrà se ci sarà l’occasione”.