Piatek, la cessione non è possibile. E non solo per una questione di gol...

17 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

PIATEK MILAN - Il bilancio chiuso a -145 milioni è una doccia gelata per tutto l'ambiente del Milan. La società, in cerca della rinascita, dovrà fare i conti con l'ennesimo mercato condizionato dalle cessioni, prima che dagli acquisti. Un talento (forse due) dovranno essere messi in vendita per risanare i conti. Difficile, però, che tra i partenti, ci possa essere il nome di Krzysztof Piątek

Piatek resta al Milan

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il centravanti polacco è stato tra gli acquisti più onerosi della passata stagione. Prelevato dal Genoa per 35 milioni, il suo valore si sta piano piano abbassando a causa delle prestazioni incolori con il Milan. Stefano Pioli deve ridare fiducia al suo bomber, ancora a secco di gol su azione in stagione. Qualora dovesse tornare il Piatek versione Pistolero, però, le porte del mercato rimarrebbero ancora chiuse per lui. I rossoneri, con un'eventuale cessione, perderebbero infatti l'unica vera prima punta presente in rosa. Un motivo in più per i tifosi per sperare nel ritorno del bomber.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram