Milan-Inter, la moviola: bene Doveri, giusto annullare il gol di Kessié

22 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MOVIOLA MILAN INTER - Il Milan non riesce a sfatare il tabù derby in campionato. I nerazzurri vincono la stracittadina per 2-0, grazie alle reti nella ripresa di Brozovic Lukaku. A dirigere il delicatissimo match, l’arbitro Doveri che ha dovuto prendere diverse decisioni che alla fine si sono rivelate corrette. Ottima la prova del direttore di gara, che non sbaglia nulla. Ecco la moviola di Milan-Inter riportato da La Gazzetta dello Sport.

Milan-Inter, la moviola

Al 23’ il Milan protesta per una rete annullata a Calhanoglu. Il gioco però era fermo: Doveri aveva fischiato, punendo il “mani” di Kessié. Il tocco è del tutto involontario, con la palla sbatte sul gomito dopo il tentativo di rilancio di Asamoah; il braccio è attaccato al corpo ma, in base al nuovo regolamento, è decisivo nell’azione da gol. Al 35’ altra rete annullata, questa vola all’InterLautaro insacca a porta vuota, dopo che Donnarumma ha respinto una rovesciata di D’Ambrosio. L’assistente Ranghetti alza la bandierina e segnala il fuorigioco. La Var conferma, il terzino nerazzurro è in offside per pochi centimetri. Al 49’ Brozovic sblocca la partita dalla distanza con deviazione, ma l’assistente Lo Cicero segnala il fuorigioco di Lautaro. Chiamata sbagliata perché il 10 dell’Inter non è coinvolto nel gioco, né interferisce su un avversario. Bravo il Var Irrati a richiamare al monitor Doveri, che convalida. Al 56’ proteste milaniste per un presunto mani di Skriniar, ma è il tocco è con il ginocchio.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram