rossonerisiamonoi-milan-calhanoglu-hakan-rebic-ante-calciomercato-milan
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN SCADENZA GIUGNO 2021 – Qualcuno potrebbe dire che, stante la situazione che ora vi illustreremo, sarà più facile fare la rivoluzione, se proprio rivoluzione deve essere. Una rosa però deve essre composta di almeno 23-24 giocatori, e la situazione del Milan, che presenta ben 13 giocatori, compresi i prestiti, in scadenza di contratto da qui a giugno 2021, impone una riflessione. E soprattutto decisioni veloci e chiare. Arriveranno presumibilmente molti giocatori giovani e promettenti in ossequio al credo di Rangnick, ma bisogna valutare anche l’importanza numerica di un gruppo.

Milan, mezza rosa è prossima alla scadenza del contratto

Tuttosport riferisce oggi dei giocatori che vedranno scadere il proprio rapporto col Milan da qui a giugno 2021. I fratelli Donnarumma hanno ancora un anno di contratto, mentre Begovic e Pepe Reina (attualmente in prestito all’Aston Villa) vedranno il loro accordo scadere il 30 giugno prossimo. Alla fine di questa annata terminerà anche il prestito di Kjaer, il quale però sembra avere discrete chance di essere riscattato. Sempre in difesa c’è il dubbio Musacchio, in scadenza nel 2021 come Ricardo Rodriguez, che potrebbe essere riscattato dal PSV. A centrocampo è praticamente certo l’addio a parametro zero di Biglia e Bonaventura. Del prestito in scadenza 30 giugno di Alexis Saelemaekers vi abbiamo già raccontato nei giorni scorsi, mentre nel 2021 scade il contratto anche di un punto fermo del Milan, cioè Hakan Calhanoglu, il quale però sembra sicuro del rinnovo. Capitolo attacco, il più importante se consideriamo i nomi in ballo: Rebic è in prestito ancora per un altro anno, mentre Ibrahimovic deve prendere una decisione sul suo futuro, avendo un contratto che scadrà tra poco più di un mese.