Milan, si vende poco (e male): meno di 100 milioni negli ultimi 5 anni

8 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN CALCIOMERCATO - Il Milan ha vissuto l'ultima sessione di calciomercato ancora condizionato dal Fair Play Finanziario. La società rossonera è riuscita comunque a rinforzare la rosa con giovani talenti ma qualcosa è mancato dal punto di vista delle cessioni. Un filo conduttore che fa da comune denominatore alle ultime estive sessioni rossonere.

Milan, pochi ricavi dalle cessioni dei top player

Secondo quanto evidenziato da Tuttosport, il Milan ha raccolto appena 92,5 milioni di Euro dalle top cessioni degli ultimi 5 anni. Quest'estate l'entrata maggiore è arrivata dal sacrificio del cartellino di Cutrone (18 milioni). Nelle passate stagioni Bonucci (35), Kalinic (14,5), Niang (12), El Shaarawy (13). Totale, appunto, 92,5. La cifra è ben inferiore alle aspettative, soprattutto se confrontata con le altre big italiane. Per tornare protagonisti, i rossoneri dovranno lavorare anche in sede di mercato con risultati più soddisfacenti.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram