Questione stadio, Sala: "Disposti a cedere San Siro, vale 70 milioni"

13 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

STADIO SAN SIRO SALA MILAN INTER – Continua a tenere banco la questione relativa al nuovo stadio di Milan e InterIeri c’è stato un vertice tra le società e il comune di Milano, che avrebbe portato i club a minacciare di trasferirsi a Sesto. Quest’oggi, a margine dell’apertura del primo negozio Uniqlo, il sindaco Giuseppe Sala ha dichiarato: “A questo punto ci sono due ipotesi sul tavolo: uno stadio (nuovo, ndr) a San Siro o uno stadio a Sesto San Giovanni. Io ne aggiungerei una terza: noi siamo disponibili a cedere San Siro, qualora si volesse considerare anche questa ipotesi. Ovviamente il comune non vuole farci soldi; siamo disponibilissimi alla valutazione di un ente terzo, che dica quanto vale lo stadio. Non abbiamo assolutamente nè bisogno nè interesse a speculare. Una stima del valore dello stadio Meazza mi pare che sia intorno ai 70 milioni”.

Nuovo stadio, Sala: “Sesto non è ipotesi gradita”

Sull’ipotesi di costruire lo stadio a Sesto San Giovanni, Sala ha dichiarato: “Per noisarebbe ovviamente una cosa non gradita, però qui stiamo parlando di società private che nel loro legittimo interesse potrebbero fare anche una cosa del genere. Milan e Inter potranno legittimamente scegliere: se preferiscono per le loro ragioni costruire uno stadio nuovo: se ne ragionerà, io non posso che cercare di favorirle con tutte le ipotesi. La cosa importante è che si arrivi presto a una decisione, perché questo dibattito rischia di trascinarsi per molto tempo, però noi offriamo la massima collaborazione su ogni possibilità”.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram