Elliott fissa il tetto salariale per i nuovi acquisti

17 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN ELLIOTT TETTO SALARIALE - I bilanci in rosso hanno fatto scattare un allarme nella testa della dirigenza del Milan. Nessuna cessione eccellente, come rivelato nel pomeriggio dall'Ansa, ma il club rossonero avrebbe in mente un'altra idea per rientrare nei costi. Come riportato da SportMediaset, infatti, dalla prossima finestra di calciomercato invernale, non saranno accettati colpi di calciatori che superino i 4 milioni di ingaggio. Nessun colpo di esperienza quindi, come invece vorrebbero Maldini e Boban, ma giovani affamati di vittorie. I proprietari del Milan hanno stabilito un tetto salariale di esattamente la metà, ovvero 2 milioni di euro di ingaggio. Cifra che allontana l'idea di portare in rossonero dei top player, che a quelle cifre non accetterebbero un trasferimento.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram