rossonerisiamonoi-milan-gazidis-ivan-pioli-stefano-milanello
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN PIOLI IBRAHIMOVIC RASSEGNA STAMPA – Il Milan archivierà oggi un campionato grazie al quale ha tratto importanti spunti per il futuro. Aleggi ancora il rimpianto di non aver trovato la quadratura del cerchio un pò prima: questo sarebbe stato sufficiente per arrivare quinti e chissà….magari puntare più in alto, verso la Champions. Che rimane l’obiettivo dichiarato per la prossima stagione. Già, la Serie A 2020-21 è in realtà già alle porte, e a Via Aldo Rossi si sta programmando il futuro con dovizia di particolari. A partire dal budget di mercato a disposizione.

Il Milan riparte da Pioli, Ibra e…100 milioni

Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il nuovo Milan ha il suo punto fermo in Stefano Pioli che, passata la burrasca e sconfitta l’ombra di Rangnick, è ora più che mai ascoltato in società e degno della più completa fiducia. Il tecnico vuole assolutamente ripartire da Zlatan Ibrahimovic: la società farà di tutto per accontentare il tecnico e le pretese economiche e non solo dello svedese. Non appena il rinnovo diventerà realtà, Ibra sarà una figura importante intorno alla quale decidere le strategie. il budget preventivato sul mercato è di circa 100 milioni di euro, cifra sufficiente ad alzare la qualità della rosa: tale somma si raggiungerebbe sommando i 75 milioni stabiliti da Elliott con la metà degli incassi provenienti dalle cessioni (una dozzina di milioni sono già arrivati dalla cessione di Suso).