Il Cagliari contro il razzismo: allo stadio i volantini con una poesia di Grazia Deledda

20 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CAGLIARI GENOA NO RAZZISMO – Un’iniziativa lodevole quella promossa dal Cagliari calcio in occasione del match casalingo contro il Genoa. Il club ha voluto dare una risposta concreta al brutto episodio di razzismo che si è verificato nell’ultimo match giocato alla Sardegna Arena contro l’Inter. Il Cagliari ha deciso di far riflettere i propri tifosi, facendo compiere a tutti un viaggio introspettivo dentro se stessi.

“Noi siamo Sardi”, la poesia di Grazia Deledda alla Sardegna Arena

Proprio per questo, il Cagliari ha distribuito all’interno dello stadio migliaia di volantini contenenti la poesia del Premio Nobel, Grazia Deledda, “Noi siamo Sardi”. “Noi siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi. Siamo le ginestre d’oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese. Noi siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto. Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell’immensità del mare. Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta. Noi siamo sardi”.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram