rossonerisiamonoi-milan-zlatan-ibrahimovic-2012-vs-bologna
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

IBRAHIMOVIC MILAN- E’ uscita la versione integrale della famosa intervista a GQ di Zlatan Ibrahimovic. Già ieri erano uscite le anticipazioni in cui lo svedese ha svelato il suo ritorno in Italia ma ora emergono nuovi dettagli interessanti legati al Milan.

Ibrahimovic, l’addio al Milan

Ibrahimovic in particolare è tornato a parlare del passato e del suo addio al Milan, col passaggio al Psg. “La vecchia società era grande. Galliani per me era bravissimo, un dirigente fantastico. Faceva tutto per la squadra, però aveva anche molta disciplina. Quando non gli piaceva qualcosa lo diceva in faccia a tutti e quando andava tutto bene ti dava credito. Dopo due anni gli ho detto: ‘Galliani, non voglio andare via, sto bene al Milan’. Finché, ero al mare, sul cellulare ho visto cinque chiamate perse di fila in 30 secondi, e lì capisci che qualcosa non va. Chiamo Mino Raiola e mi comunicano che mi spedivano al PSG“.

La situazione

Tornando al presente e al futuro, sembra sempre più probabile un ritorno in rossonero di Ibra. Bologna e Napoli restano in secondo piano, con la volontà della moglie di riabbracciare la città di Milano. L’unico ostacolo al momento è rappresentato dall’ingaggio ma Raiola ci sta lavorando.