Napoli, Lozano: "No al Milan per Ancelotti e la città"

21 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

HIRVING LOZANO NAPOLI MILAN - Hirving Lozano sarebbe potuto diventare un giocatore del Milan anziché del Napoli. Lo ha confermato anche il diretto interessato a La Repubblica, spiegando il motivo della sua scelta.

Hirving Lozano, le parole

"Milan e PSG? Sì ma il Napoli aveva in panchina Ancelotti e mi ha colpito la bellezza della città. Ho preso casa a Posillipo, vicino a quella di Insigne. Dipende da noi, manca poco: dovremo lavorare duro. Avevo visto giocare i miei compagni solo in tv, ma da vicino li apprezzo ancora di più”. Queste le parole di Lozano, già capace di andare in gol nel big match contro la Juventus, poi perso dagli azzurri per un autogol di Koulibaly che ha vanificato un'incredibile rimonta.

Le parole di Paolo Maldini

Anche Paolo Maldini aveva confermato di averci provato: "Lo abbiamo osservato, abbiamo pensato di comprarlo. Parlammo col suo agente, ma alla fine ci fu un problema riguardante il suo posizionamento in campo. L’anno scorso giocavamo col 4-3-3, modulo perfetto per lui, ma ora giochiamo in un altro modo. È stata un’opzione per noi per questa stagione, ma lui ha preso la decisione di andare in un altro grande club come il Napoli e il fattore di avere Ancelotti, che è un maestro, lo aiuta a giocare nella sua migliore e naturale posizione”.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram