Giroud: “Mondiale? Se mi chiameranno risponderò”

26 Settembre 2022
- Di
Redazione RS
Olivier Giroud con il pallone in Milan Dinamo Zagabria Champions League l'intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

GIROUD MILAN INTERVISTA - Olivier Giroud è stato chiamato per essere a disposizione  di Deschamps. Il giocatore però non dovrebbe essere schierato in campo contro la Danimarca, o almeno non dal primo minuto. Scelta tecnica sembra e non dovuta a motivazioni mediche. Il francese ha parlato di questo particolare momento con Telefoot. Queste le sue parole. 

L’intervista a Giroud 

“Mi sto divertendo molto e penso si sia visto con l’Austria. Sono a disposizione dell’allenatore, sono pienamente dentro la squadra. Fare gol è bello, vuol dire che anche con l’età avanzata, se così si può dire, uno c’è ancora. Io ho sempre questa voglia di portare un piccolo valore aggiunto in squadra. Il Mondiale? Io sono concentrato su quello che devo fare in campo ed è Deschamps che deciderà. Se l’allenatore pensa che avrà bisogno di me, risponderò”.

Articolo della categoria:

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa 3D for Business

Approfondimenti

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram