rossonerisiamonoi-milan-francia-theo-hernandez
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

FRANCIA DESCHAMPS THEO HERNANDEZ – Giornata di gloria, quella di ieri sera all’Allianz Stadium, per Theo Hernàndez. Il giocatore rossonero ha infatti deciso la sfida di Nations League tra Belgio e Francia con un sinistro dei suoi. A Didier Deschamps, il ct transalpino, saranno sicuramente fischiate le orecchie vista la macata convocazione dell’ex Real Madrid all’ultimo Europeo. Che per la Francia è finito prematuramente agli ottavi di finale. L’ex allenatore della Juventus ha parlato così ai microfoni della stampa francese il giorno dopo la vittoriosa semifinale.

Deschamps su Theo Hernàndez

Theo Hernandez è un giocatore giovane che ho inserito nel gruppo e che ha fatto un gol decisivo alla sua seconda presenza. Convocarlo prima? Theo è stato preconvocato alcune volte. Poi ci sono tanti giocatori e c’è una concorrenza importante. Ci stavo pensando da un po’. Nella fase offensiva è un giocatore molto interessante, ma in difesa deve crescere ancora: nel nostro sistema sta benissimo. Però è un elemento importante, e lo si vede già ora anche se è la sua seconda partita che gioca con noi. Sta facendo molto bene”.