rossonerisiamonoi-gravina-gabriele-milan
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

GRAVINA COVID NAZIONALE – Al rientro dagli impegni per le Nazionali, sono stati diversi i problemi per i calciatori impegni nel ritiro dell’Italia che si sono ritrovati in una pericolosa situazione di Covid-19. Sono infatti stati 8 gli Azzurri contagiati, oltre a diversi membri dello staff tra cui Daniele De Rossi che è stato anche ricoverato all’Ospedale Spallanzani. A smentire le voci su un possibile focolaio nel ritiro dell’Italia è stato, nel corso del consiglio federale, il presidente della FIGC Gabriele Gravina

Nazionale, Gravina sui casi Covid-19

“Lo dicono i dati che abbiamo raccolto: fino al 31 marzo il gruppo squadra risultava assolutamente negativo. Non vogliamo entrare nel merito di alcune valutazioni scientifiche, ma tra i contagiati sono state individuate varianti differenti del virus, quindi il cluster della Nazionale non è un cluster: la catena non è mai stata alimentata”.