rossonerisiamonoi-milan-san-siro-meazza
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA RIAPERTURA STADI – Il campionato di Serie A era partito con la possibilità di accogliere allo stadio mille tifosi. Da ottobre con lo stop del Governo si è ritornati alle porte chiuse. Ora, dopo l’ok per l’apertura dell’Olimpico in vista degli Europei per almeno il 25% della sua capienza, si spalanca la possibilità di tornare a vedere il pubblico anche in Serie A per queste ultime giornate.

Speranza per la riapertura in Serie A

Come riporta La Gazzetta dello Sport, adesso si aspetta che il prima possibile si possa tornare a un minimo di normalità. Ovviamente il rientro allo stadio nel caso ci fosse un via libera verrà effettuato con un protocollo ben preciso. Con distanziamento e mascherine alla base di tutto, oltre a tutta un’altra serie di accortezze: autocertificazioni, modalità di accesso e allontanamento dallo stadio con flussi specifici.

Le parole di Gravina

“L’Italia e Roma ci sono! L’ok da parte del Governo alla presenza di pubblico nelle gare di Roma per Euro 2020 rappresenta una splendida notizia che trasmetteremo subito alla UEFA. Il messaggio che l’Esecutivo manda al Paese è di grande fiducia e di straordinaria visione. L’Italia dimostra di avere coraggio. La stessa Italia che lotta contro la pandemia e allo stesso tempo lavora per ripartire in sicurezza secondo un programma e un calendario chiari e definiti. Desidero ringraziare il Presidente Draghi e il suo Governo, il Ministro della Salute Speranza, ma soprattutto la Sottosegretaria Vezzali che ha da subito manifestato il suo pieno sostegno alla realizzazione di questo grande evento e che in pochi giorni ha dimostrato qualità e determinazione sbloccando un dossier tanto importante.