Eranio: "Con Giampaolo si è visto un brutto Milan, spero la squadra si adatti subito al gioco di Pioli"

9 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ERANIO MILAN - Ha giocato nel Milan per sei stagioni, collezionando 98 presenze e 6 gol tra il 1992 ed il 1997. Stefano Eranio, ex centrocampista ed attualmente allenatore nei campionati giovanili, è intervenuto a TMW Radio per commentare la staffetta Giampaolo-Pioli sulla panchina rossonera.

Giampaolo e Pioli

"Normale che quando si arriva al cambio allenatore, ci sono dei problemi. Nel calcio purtroppo è così. Con Giampaolo nelle prime partite ho visto un Milan brutto. Era meglio lavorare nel precampionato con più moduli. Io pensavo arrivasse Spalletti, il nome che poteva dare più personalità e spinta ai giovani. Pioli è un ottimo allenatore, come lo è Giampaolo. Spero possa capire subito chi è più in forma per il suo tipo di calcio".

Rosa Milan

"Servono risultati che danno autostima. La maglia del Milan pesa, San Siro poi è particolare. Se va bene ti trascina, se va male per i giovani lo sentono, è un problema di pressioni. Questo Milan ha delle buone qualità, è un gruppo che può fare bene. Sta all'allenatore capire come si può esprimere meglio questa squadra. Per me, ad esempio, è mancato molto Bonaventura. Giampaolo è stato sfortunato in questo".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram