Damiani: "Leao fondamentale per il Milan. Ribery fenomeno, ero scettico"

13 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

DAMIANI LEAO MILAN RIBERY - Oscar Damiani, ex attaccante e oggi procuratore, ha parlato a Radio Sportiva della stagione del Milan.

Le parole di Damiani

"Milan? Non avrei cambiato Giampaolo, gli si poteva lasciare ancora un po' di tempo. Però Boban e Maldini vivono la situazione dall'interno e ne sanno più di tutti. Se Giampaolo ha pagato colpe non sue? Vanno equamente suddivise tra le parti, solo loro possono sapere le scelte sono state condivise oppure no. Leao è molto forte e sarà fondamentale per la rinascita del Milan. Con un altro paio di giocatori come lui i rossoneri potranno ambire nuovamente alla Champions".

Ribery

"Karamoh ha qualità, ma deve avere la capacità di allenarsi e sacrificarsi. Credo molto in lui, mi auguro che D'Aversa gli dia un'opportunità. Ribery? Fenomeno. Ero molto scettico, non pensavo che la scelta di venire alla Fiorentina fosse giusta, invece sta facendo cose eccellenti e gli auguro di proseguire su questa strada

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram