Cutrone: "Sarò sempre grato al Milan, ma in Italia preferiscono gli stranieri"

21 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CUTRONE INTERVISTA MILAN - Patrick Cutrone ha salutato il Milan esattamente venti giorni fa. Il 21enne ha infatti firmato un contratto con il Wolverhampton, lasciando il club con il quale era cresciuto e per il quale tifava sin da bambino. Dopo la "dichiarazione d'amore" lanciata attraverso i social, oggi l'ex rossonero torna a parlare, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport.

Cutrone, il suo addio al Milan e quello di Kean

"È sempre la solita storia: mi hanno mandato via perché in Italia vengono preferiti gli stranieri. Per i ventenni è dura, ma in ogni caso ci tengo a sottolineare una cosa: sarò sempre grato al Milan per quello che mi ha dato".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram