rossonerisiamonoi-milan-kurzawa-layvin-calciomercato-psg
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO MILAN – In casa rossonera non tiene banco solo l’affare Ibra, tra l’altro sempre smentito ufficialmente dalla società. La rosa va migliorata anche in altri reparti, e per farlo seriamente, acquistando giocatori di qualità, il Milan deve vendere. Oltre ai soliti noti dati per i più disparati motivi sul piede di partenza – Kessié e Piatek ad esempio, ndr -, esiste anche il problema esuberi. E certamente Calabria, con il suo disastroso avvio di stagione, e Ricardo Rodriguez sono profili di cui il Milan potrebbe liberarsi senza indebolire il progetto tecnico. Tuttosport ipotizza i sostituti che i rossoneri vorrebbero trattare in caso di partenza dei due difensori.

Milan, si puntano Celik e Kurzawa

Zeki Celik, terzino destro del Lilla, e Kurzawa, in scadenza di contratto a giugno 2020 e sulle quali tracce sembra esserci anche l’Inter, sono giocatori che interessano. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, soprattutto nel caso del terzino francese del PSG. Infatti se il club transalpino non vuole perdrelo a parametro zero a giugno, potrebbe considerare l’ipotesio di una cessione a gennaio, abbassando le pretese economiche che normalmente avrebbe avanzato. L’affare si potrebbe chiudere intorno ai 6-7 milioni di euro. Cioè meno di quanto il Milan incasserebbe dalla cessione di anche uno solo dei suoi due difensori dati per sicuri partenti.