Borini, il rinnovo non è scontato: spunta una clausola

11 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

BORINI RINNOVO MILAN CLAUSOLA - In estate era stato vicino ad Aston Villa e Crystal Palace, ma alla fine Fabio Borini è rimasto. Il 'Boro' si è reinventato mezzala, ruolo che potrebbe dare il via a nuova vita in rossonero.

Borini, spunta la clausola pro-rinnovo

Fabio Borini è arrivato al Milan nell'estate del 2017 in prestito oneroso dal Sunderland per 500 mila euro con obbligo di riscatto a 5 milioni. L'attaccante emiliano ha un contratto in essere che scadrà nel luglio 2020 ma, secondo quanto appreso da calciomercato.com, nell'accordo era stata inserita un'opzione per una ulteriore stagione che il Milan ha la facoltà di esercitare entro giugno del medesimo anno. L'obiettivo è quello di convincere Maldini e Boban ad esercitare la clausola per il proseguo del rapporto con il club rossonero.

Tags:
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram