rossonerisiamonoi-tonali-sandro-italia-milan
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN TONALI INTERVISTA – Il Milan ha puntato su Sandro Tonali: un investimento importante (complessivamente 35 milioni di euro) per un giocatore tra i più promettenti del panorama italiano. Il centrocampista ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del club: “È un sogno che diventa realtà, quello di tanti bambini. Quella story su Instagram mi sembrava perfetta, è il momento in cui ho lasciato i colori rossoneri per cominciare un nuovo viaggio. E adesso ho deciso di tornare, credo che sia un segno. “Ho scelto il numero 8 perché ha un significato sia come centrocampista sia come giocatore del Milan perché l’ha indossata un giocatore che ha fatto la storia di questo club, come Gattuso. L’ho chiamato e gli ho chiesto, lui mi ha risposto da mister e mi ha detto: “Non chiedere nemmeno, prendilo e spacca tutto”.

Tonali: “Bello lavorare con Maldini”

“Da piccolo ammiravo molto Maldini e speravo, al massimo, di riuscire a fare una foto con lui. Ora ci lavoro insieme ed è bellissimo lavorare con un campione che ha fatto la storia del Milan. È una cosa molto bella e simbolica per me”.

Tonali sulle potenzialità del Milan

“È un gruppo giovane che ha mostrato la propria forza e di essere una grande squadra, tra le più forti al momento. Abbiamo il desiderio di raggiungere obiettivi migliori perché possiamo farcela. Avremo delle occasioni che andranno prese al volo, senza paura perché possiamo fare tutto”.

Tonali e gli assist a Ibrahimovic

“Sarà più semplice fare assist a un giocatore come lui che non sbaglia mai. È una cosa bellissima. Ho parlato con Donnarumma, Calabria e Romagnoli, siamo amici e ci divertiamo in Nazionale. Sono giovani come e mi hanno dato tanti consigli”.