rossonerisiamonoi-milan-Fikayo-Tomori-gol-inter-derby-notizie-serie-a
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN LIVERPOOL CONFERENZA STAMPA TOMORI – Alla vigilia di Milan – Liverpool, il difensore rossonero Tomori è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida decisiva del girone.

Milan – Liverpool, la conferenza stampa di Tomori

“Vogliamo vincere, e penso che non sia questa la mentalità da dover ottenere. Domani vogliamo ottenere un buon risultato e daremo tutto per farlo. Come si batte il Liverpool? Non sarà facile, hanno un’ottima squadra, ma sappiamo di esserlo anche noi. Giocano un calcio intenso e di qualità, vengono da ottimi risultati sia in Premier che in Champions, ma abbiamo fatto un gran lavoro ultimamente, possiamo dargli filo da torcere. L’abbiamo fatto anche all’andata. Il calcio inglese è duro da affrontare, ma non siamo da meno”.

La difesa del Milan senza Kjaer

“Come ho detto prima, Simon è parte integrante della squadra, penso si sia visto contro la Salernitana quanto conti per noi. Dovremo lavorare tutti insieme per colmare quel vuoto. Abbiamo la personalità e la qualità per poterlo fare”.

Differenze rispetto all’andata

“Penso che siamo cresciuti tanto a livello di squadra, quella era la prima partita in Champions per molti giocatori ed è difficile ambientarsi. Ora ne abbiamo giocato cinque e dobbiamo giocarne un’altra decisiva per il passaggio agli ottavi. Ora siamo più concentrati e determinati: c’è della differenza, ma dovremo affrontare la gara allo stesso modo, consci delle difficoltà ma con la volontà di vincere”.

L’importanza di Tomori per il Milan

“Cerco di dare il massimo per la squadra, è vero che contro Fiorentina e Sassuolo il risultato non è stato entusiasmante, ma poi è arrivata la gara con l’Atletico in cui ci siamo rifatti e io non c’ero. Nelle ultime partite siamo tornati a non prendere gol, penso che dietro questi risultati ci sia il lavoro di tutta la squadra: io cerco di fare il mio meglio, ripeto, ma non dipende soltanto da me o dagli altri difensori”.