Tommasi: "Le tournée estive? Tolgono tempo alla preparazione"

1 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

TOMMASI AIC TOURNÉE ESTIVE -  Il Presidente dell'AIC, Damiano Tommasi, si è espresso sulle tournée estive dei club italiani ed europei con una certa preoccupazione. Le sue parole, arrivate attraverso la Newsletter dell'Associazione italiana calciatori, sono rivolte all'uso che si fa del business nel calcio.

Tommasi sulle tournée estive dei club di Serie A ed europei

"Il cuore del business è l'evento sportivo e non dobbiamo dimenticare l'aspetto sportivo. Nei tornei pre-stagionali non c'è l'aspettativa sportiva, sono manifestazioni che garantiscono un'entrata immediata in termini di denaro ma non hanno alcuna pianificazione a livello sportivo. Tolgono spazio alla preparazione che, come conseguenza, avrà ricaduta negativa sulle prestazioni nelle competizioni che contano e aumenterà il rischio infortuni durante la stagione. Il club pensa al guadagno e, per questo, partecipa a questi tornei: guadagno immediato ma rischio elevato di perdere calciatori, condizione e prestazione sportiva... Quando, poi, viene meno la prestazione sportiva nelle competizioni principali ... iniziano anche le perdite economiche a danno dello stesso business".

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram