Theo Hernandez: 'Milan grande club. Qui per vincere la Champions League'

7 Luglio 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN THEO HERNANDEZ - Theo Hernandez è ufficialmente un nuovo calciatore del Milan. Dopo aver depositato il contratto in Lega Calcio, il club rossonero ha annunciato attraverso i propri canali ufficiali l'arrivo del terzino francese con passaporto spagnolo dal Real Madrid. Il classe 1997 si trasferisce con la formula del prestito oneroso a 2 milioni di euro con obbligo di riscatto da esercitare la prossima estate fissato a 18 milioni.

Identikit di Theo Hernandez

Quello di Theo Hernandez è il primo acquisto ufficiale del Milan targato Marco Giampaolo. Il francese, che compirà 22 anni il prossimo ottobre, è reduce dal prestito alla Real Sociedad, club con il quale ha collezionato nell'ultima stagione 28 presenze tra Liga e Copa del Rey con 1 gol e 2 assist. Cresciuto nel settore giovanile dell'Atletico Madrid, Hernandez ha debuttato in Liga all'età di 18 anni con la maglia dell'Alaves. Nel 2017, dopo un'annata da titolare con la maglia dei baschi, è stato acquistato dal Real Madrid. Terzino mancino con propensione offensiva e un piede estremamente 'educato', con i Blancos ha collezionato nella prima stagione 23 presenze, debuttando anche in Champions League a Wembley contro il Tottenham. Theo Hernandez ama spingere sulla fascia sinistra e si è sempre fatto apprezzare per le sue doti fisiche e tecniche.

Le prime parole di Theo Hernandez

Dopo l'ufficialità, sono arrivate le prime parole di Theo Hernandez da calciatore del Milan. Il terzino nato a Marsiglia ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito web dei rossoneri: "Sono molto carico di iniziare quest’esperienza al Milan, è un grande club e spero di fare la storia di questa società. Ho scelto il Milan perché è un grande club, interessante e importante per la mia crescita. Sono reduce da due ottime stagioni e volevo venir qui e voglio dare il meglio di me per fare il massimo. Le mie qualità? Credo di essere un giocatore rapido, forte, direi tosto".

Maldini e i nuovi compagni

"L’incontro con Maldini è stato un incontro molto bello, abbiamo parlato della mia situazione e abbiamo valutato la possibilità per me di venire a giocare al Milan. Sono rimasto molto soddisfatto da questa chiacchierata e per questo sono qua. Conosco Castillejo e Reina. Mi hanno detto che il Milan è un grande club e mi aiuteranno per poter diventare un giocatore migliore”

Obiettivo Champions League

"Il Milan nuovamente al top? Si, sono arrivato per questo: riportare il Milan, un grande club, in Champions. Tutti i giocatori vorrebbero vincerla, sono qui per questa ragione, per arrivare al top e vincere una Champions League con il Milan. San Siro? Non l’ho ancora immaginato ma sono sicuro che sarà bellissimo. Ho grandissima voglia di giocare con la maglia del Milan addosso. Voglio dire che sono venuto qui per fare la storia, per dare il meglio di me a tutti voi, sono contento di essere qui. Forza Milan!”

Tags:
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram