rossonerisiamonoi-milan-pastore-javier-roma-milan
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

ROMA MILAN PASTORE – Javier Pastore, uno dei protagonisti, in casa giallorossa, della vittoria ottenuta ai danni del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky alla fine del match dell’Olimpico. Ecco le parole dell’argentino, che appare rigenerato nelle ultime settimane.

Pastore, le parole dopo Roma Milan

“Felice per questi tre punti che ci servono tanto. L’importante è aver creato tante occasioni, potevamo chiuderla prima. Abbiamo fatto una buona gara, corso tantissimo. Il Milan nel secondo tempo ha attaccato di più, ma abbiamo tenuto in mano la partita. L’importante era vincere per rimanere il più in alto possibile in campionato”.

rossonerisiamonoi-milan-roma-milan-esultanza-roma
Getty Images

Sulla sua condizione fisica

“La cosa più importante è che mi sento bene fisicamente. Sono riuscito a giocare tre partite di fila dopo tantissimo tempo. La cosa fondamentale è che lo sto facendo bene, la squadra mi sta aiutando e sono felice per i tre punti che ci servono tanto”. Sulle parole di stima da sempre espresse da Fonseca nei suoi confronti, Pastore ha detto: “Certo, mi aiutano tantissimo. Non penso tanto a quello che dice alla stampa, ma quello che dice a me. In ogni allenamento mi è stato sempre a fianco, come tutto lo staff. Sapevano che la mia situazione non era facile e mi hanno gestito, e oggi mi sento bene e provo a ricambiare tutto quello che mi hanno dato in campo”.

Pastore sull’importanza di Dzeko e Zaniolo

Edin è in grandissima forma. È sempre un giocatore che ci fa fare quel salto di qualità, ci fa giocare meglio. Dobbiamo approfittare tanto di questo momento suo, perché avere un centravanti così non ti capita sempre. Zaniolo è un giocatore molto importante. Tutti gli parliamo sempre perché sappiamo quanto è importante per questa squadra, quando sta bene come adesso è incredibile. Dobbiamo continuare ad aiutarlo a crescere perché può diventare un campione”.