Rennes-Milan 3-2, Pioli: "Raggiunta una qualificazione importante"

22 Febbraio 2024
- Di
Vincenzo Zurzolo
L'allenatore del Milan Stefano Pioli da indicazioni alla squadra a bordo campo
Tempo di lettura: 2 minuti

RENNES MILAN PIOLI - L'allenatore del Milan Stefano Pioli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta ininfluente sul campo del Rennes, nella gara di ritorno dei play-off per gli ottavi di finale di Europa League.

SEGUI ROSSONERISIAMONOI.IT ANCHE SU FACEBOOK

Cosa si porta a casa Pioli dalla gara con il Rennes

"Ci porteremo la soddisfazione di superare un turno difficile. Ci aspettavamo una partita complicata, ma potevamo sfruttare meglio le occasioni e gli spazi avuti. Non è stata una gara semplice, ma ci portiamo a casa una qualificazione importante".

I punti di forza e debolezza dei rossoneri

"La partita di stasera ha confermato che abbiamo un potenziale offensivo importante, ma dobbiamo trovare più solidità, attenzione e comunicazione, per concedere qualcosa in meno agli avversari".

Lo scarso apporto dei sostituti

"Anche con Pulisic e Leao abbiamo sofferto e subito gol. Dobbiamo essere squadra: abbiamo un gruppo di giocatori importanti. La partita di Monza è andata male, potevamo fare sicuramente meglio. Ora pensiamo alla prossima e all'Atalanta, che ci ha sempre battuto quest'anno".

Le ambizioni del Milan in Europa League

"Vogliamo provarci. In campionato ci siamo fermati domenica, ma vogliamo confermare il nostro momento, cercando possibilmente di guardare avanti e raggiungere chi ci sta davanti, soprattutto la Juventus. Agli ottavi incontreremo una squadra forte, ma anche gli altri non saranno contenti di giocare contro di noi".

Su Leao

"È un giocatore determinante, è importante anche quando non segna. Per lui è stato importante, anche per le occasioni che ha avuto in questa partita. Deve continuare a lavorare e a crescere, credere in sé stesso. La solidità? Non volevamo subire tre gol, dobbiamo essere più attenti, a volte ci complichiamo la vita... Dobbiamo puntare ad essere più attenti".

Le difficoltà create dal Rennes

"Hanno messo tutto il loro potenziale offensivo, avevano giocatori che potevano crearci difficoltà. Ci deve essere la comunicazione tra compagni, ma anche organizzazione e situazioni individuali, che a certi livelli paghi caro. Stiamo commettendo errori, ci stiamo lavorando e speriamo di crescere e migliorare presto".

Su Jovic

"Purtroppo ha commesso un'ingenuità grave domenica scorsa, ma ha avuto la sua occasione, se l'è meritata tutta. Ha grandissime qualità: sa essere puntuale dentro l'area, sa far giocare bene la squadra, possiamo anche giocare con le due punte. Sta facendo bene, ma deve continuare a farlo. Ha una grande occasione per poter dimostrare di essere un giocatore da Milan".

Articolo della categoria:
Classifica Serie A 2023-2024
PosTeamPGVPSPt
133275186
233216669
3331810564
4331711562
532167955
6321661053
7331641352
83313101049
9321381147
10331113946
113311101243
12339121239
13338111435
14337111532
1533871831
15337101631
17336101728
17324161128
1933681926
2033292115
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram