rossonerisiamonoi-milan-ibrahimovic-zlatan-premio-milan-verona
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN IDENTITÀ – Inizio favoloso per il Milan di Stefano Pioli, nessuna sconfitta nelle prime 7 partite e primato in classifica. Domani sera a Napoli ci sarà un test importante per valutare i reali valori di questo gruppo. Molti danno i meriti di questi risultati solamente ad Ibrahimovic, l’edizione odierna de la Gazzetta dello Sport analizza la situazione in casa Milan senza dare i meriti totalmente all’attaccante spiegando il perché.

I meriti non sono solo di Ibrahimovic, perché…..

Il quotidiano classifica lo svedese come un leader all’interno della squadra. Il leader fa la differenza nella testa dei compagni che a loro volta danno il loro contributo. Questa squadra ha un meccanismo e un modo di giocare unico che comprende più giocatori. Ogni persona dà il suo contributo per ottenere il meglio partita dopo partita. Dopo diversi anni il Milan ha una sua identità.