Champions League, Chelsea - Milan: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: < 1 minuto

CHELSEA MILAN PROBABILI FORMAZIONI - Archiviata la pausa per le Nazionali, dopo la Serie A, torna in campo anche la Champions League con la terza e la quarta giornata della fase a gironi. Il 5 ottobre alle 21.00, il Milan di Stefano Pioli sfida il Chelsea di Potter

Chelsea Milan, le probabili formazioni

Il Milan arriva alla terza giornata del girone da favorita, grazie al pareggio contro il Salisburgo e la vittoria contro la Dinamo Zagabria. Il Chelsea, a differenza dei rossoneri, si presenta a questo nuovo appuntamento in Champions League con una situazione meno tranquilla. La guida di Potter sembra però aver ridato smalto alla squadra. 

La probabile formazione del Chelsea

Allenatore: Potter

La probabile formazione del Milan 

Allenatore: Pioli

ARBITRO: Makkelie

Dove vedere Chelsea Milan in TV o in streaming

La sfida tra Chelsea e Milan con fischio d'inizio mercoledì 5 ottobre alle ore 21 allo Stamford Bridge è trasmessa in diretta esclusiva sull'app di Amazon Prime Video, scaricabile su smartphone,tablet e smart tv, oppure collegandosi al sito di Prime Video tramite pc o notebook.

OCCHIO AL FISCHIETTO | Scelto l’arbitro per Chelsea - Milan

Tempo di lettura: < 1 minuto

ARBITRO CHELSEA MILAN CHAMPIONS LEAGUE - Sarà il Signor Danny Makkelie l'arbitro della sfida tra Chelsea e Milan, terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League 2022/23, che si disputerà mercoledì 5 ottobre alle 21.00 allo Stamford Bridge. 

Chelsea - Milan, la sestina arbitrale completa

L'incontro vedrà come assistenti Steegstra e de Vries. Quarto Ufficiale sarà Lindhout. Al Var, Higler. Avar assegnato a van Boekel.

Serie A, Empoli-Milan: probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: 2 minuti

EMPOLI MILAN PROBABILI FORMAZIONI DOVE VEDERLA - Dopo la sosta per la Nations League, si torna a pensare alla Serie A. Il Milan scende in campo allo Stadio Castellani contro l'Empoli, per l'ottava giornata del massimo campionato italiano. Fischio d'inizio sabato, 1 ottobre, alle ore 20:45.

Empoli Milan, formazioni condizionate dai tanti infortunati

Entrambe le squadre devono fare i conti con i vari giocatori infortunati. L'Empoli, infatti, non può contare su Tonelli (ancora alle prese con la riabilitazione dopo l'intervento al ginocchio). Le condizioni di Ebuehi, Baldanzi e Destro, invece, sono ancora da valutare in vista del match contro i rossoneri.

Per il Milan, oltre ai già noti infortuni di Ibrahimovic e Florenzi, ci sono da considerare anche quelli più recenti di Maignan, Theo Hernandez, Tonali e Origi.

La probabile formazione dell'Empoli

EMPOLI (4-3-1-2)

A disposizione: Perisan, Ujkani, Ekong, De Winter, Bajrami, 4 Walukiewicz, Cacace, Grassi, Henderson, Guarino, Fazzini, Cambiaghi, Akpa Akpro.
Allenatore: Zanetti

La probabile formazione del Milan

MILAN (4-2-3-1)

A disposizione: Mirante, Dest, Kjaer, Thiaw, Gabbia, Vranckx, Bakayoko, Saelemaekers, Diaz, Adli, Krunic, Lazetic.
Allenatore: Pioli

Come l'Empoli arriva al match contro il Milan

La squadra toscana è reduce dalla prima vittoria stagionale in Serie A, ottenuta nella scorsa giornata in casa del Bologna per 0-1. Nelle sette gare disputate, la squadra di Zanetti ha ottenuto in tutto due sconfitte e ben quattro pareggi, piazzandosi a quota 7 punti in classifica.

Come il Milan arriva al match contro l'Empoli

Esattamente il doppio dei punti dell'Empoli per il Milan: 14. La squadra di Stefano Pioli, infatti, ha all'attivo fino ad ora 4 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta. Nell'ultima giornata di Serie A, infatti, rossoneri sono caduti in casa contro il Napoli di Luciano Spalletti per 1-2.

Dove vedere Empoli Milan in TV o in streaming

Empoli Milan, in programma sabato 1 ottobre, alle ore 20:45 è visibile su DAZN (scaricando l'app della piattaforma streaming) e su Sky Sport.

Serie, A Milan-Napoli: probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI - Dopo la vittoria in Champions League contro la Dinamo Zagabria per 3-1, il Milan torna a pensare alla Serie A. Il prossimo avversario, infatti, è di livello. Domenica, 18 settembre, alle 20:45 a San Siro va in scena il big match contro il Napoli.

Le scelte di Pioli in vista del Napoli

Milan Napoli è decisamente una gara da prime della classe. Stefano Pioli non dovrebbe cambiare di molto la formazione titolare, con qualche eccezione. Di certo non ci sarà lo squalificato Rafael Leão: al suo posto potrebbe essere schierato Saelemaekers, con Messias e De Ketelaere a completare il reparto. L'unico altro dubbio riguarda la presenza in campo di uno tra Kalulu e Kjaer, con il francese favorito sul danese. Indisponibili Ibrahimovic, Origi e Rebic.

Le scelte di Spalletti in vista del Milan

Formazione poco rimaneggiata per Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli, infatti, dovrebbe mantenere gli stessi undici uomini utilizzati nelle ultime gare disputate dai partenopei. Con gli indisponibili Demme, Lozano (che però potrebbe essere convocato e partire dalla panchina) e Osimhen, l'unico ballottaggio resta quello tra Raspadori (leggermente in vantaggio) e Simeone.

Le probabili formazioni di Milan Napoli, 7 giornata

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Saelemaekers; Giroud.
Allenatore: Pioli

Napoli (4-3-3): Metet; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.
Allenatore: Spalletti

I precedenti tra Milan e Napoli

Sono in tutto 169 (dati Transfermarkt, ndr) i precedenti tra Milan Napoli.

Dove vedere Milan Napoli in TV e in streaming

La partita Milan Napoli, in programma domenica 18 settembre alle ore 20:45 a San Siro, è visibile in esclusiva su DAZN. È possibile scaricare l'app ufficiale della piattaforma streaming disponibile su PC, tablet, Smartphone, Smart TV.

Champions, Milan-Dinamo Zagabria: le probabili formazioni

Tempo di lettura: < 1 minuto

PROBABILI FORMAZIONI MILAN DINAMO ZAGABRIA - Seconda giornata della fase a gironi di Champions League 2022/23. Il Milan, dopo il pareggio contro il Salisburgo, ospita a San Siro la Dinamo Zagabria, vittoriosa sul Chelsea nella prima gara del torneo. Fischio d'inizio mercoledì, 14 settembre, alle ore 18:45.

Come arriva il Milan al match di Champion contro la Dinamo Zagabria

La vittoria contro la Sampdoria in Serie A per 1-2 ha lanciato il Milan in testa alla classifica. Ancora da valutare le condizioni di Brahim Diaz, sul quale sembra ancora favorito De Ketelaere. Sicura la presenza di Leão sulla fascia, visto che il portoghese sarà costretto a saltare per squalifica la gara di campionato contro il Napoli. In attacco, invece, Giroud dovrebbe partire titolare. Possibile ballottaggio tra Saelemaekers e Messias. Indisponibili Florenzi, Rebic e Krunic.

Come arriva la Dinamo Zagabria al match contro il Milan

La Dinamo Zagabria si presenta inaspettatamente a San Siro come prima del girone di Champions. La squadra di Ante Cacic, infatti, ha battuto il Chelsea all'esordio e ha causato indirettamente l'esonero dell'ormai ex tecnico dei Blues, Thomas Tuchel. Nessuna novità di formazione rispetto a quella schierata contro i londinesi: ci saranno ancora Petkovic e Orsic a guidare l'attacco croato.

Le probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud.
Allenatore: Pioli

DINAMO ZAGABRIA (3-5-2): Livakovic; Moharrami, Sutalo, Peric; Ristovski, Ademi, Misic, Ivanusec, Ljubicic; Petkovic, Orsic.
Allenatore: Cacic

Serie A, Sampdoria-Milan: probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: < 1 minuto

SAMPDORIA MILAN PROBABILI FORMAZIONI - Dopo il pareggio in trasferta di Champions League contro il Salisburgo per 1-1, il Milan torna a pensare alla Serie A. In programma c'è la sfida di sabato, 10 settembre, alle 20:45 a Genova contro la Sampdoria.

Come arriva la Sampdoria al match

Non è uno dei momenti migliori per la Sampdoria. Le prime cinque giornate di campionato, infatti, vedono la squadra di Marco Giampaolo a secco di vittorie e con all'attivo solo due pareggi e tre sconfitte. L'ultima, rimediata proprio nell'ultima gara di Serie A contro l'Hellas Verona, al Bentegodi.

Come arriva il Milan al match

Dopo la vittoria per 4-2 del derby contro l'Inter e il pareggio in Champions, Stefano Pioli dovrebbe puntare ad un turnover per far riposare alcuni dei titolari da inizio stagione. A riposo Kalulu in difesa, al suo posto dovrebbe giocare Kjaer. Spazio anche a Pobega che potrebbe giocare in sostituzione di uno tra Bennacer e Tonali. Turno di riposo anche per De Ketelaere: pronto a subentrare Brahim Diaz. Esordio da titolare per Origi, che concederebbe a Giroud di riprendere fiato.

La probabile formazione della Sampdoria

SAMPDORIA (4-1-4-1)

Allenatore: Giampaolo

La probabile formazione del Milan

MILAN (4-2-3-1)

Allenatore: Pioli

I precedenti di Sampdoria Milan

Sono in tutto 64 gli scontri diretti tra il Milan e la Sampdoria con un bilancio a favore della società rossonera.

Dove vedere la diretta Sampdoria Milan

La gara tra Sampdoria Milan è visibile in diretta sulla piattaforma streaming di DAZN attraverso l'app ufficiale. Il match, con fischio d'inizio sabato 10 settembre alle 20:45, è visibile anche su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport (canale 251).

Champions League | Salisburgo - Milan: le probabili formazioni e dove vederla in TV

Tempo di lettura: 2 minuti

SALISBURGO MILAN PROBABILI FORMAZIONI - Dopo la vittoria nel derby di Milano contro l’Inter in Serie A è già tempo di tornare in campo per il Milan. Comincia la Champions League e ad attendere i rossoneri, nel match d'esordio per questa stagione, c’è il Salisburgo. 

Le scelte di Pioli per il match di Champions League

Cambia il palcoscenico ma non dovrebbero cambiare gli attori diretti da Stefano Pioli. Il tecnico dei rossoneri al Red Bull Arena dovrebbe riproporre gli stessi 11 che hanno ottenuto la vittoria in Serie A nel derby di Milano. Compreso nella lista De Ketelaere.

Le scelte di Jaissle per il Salisburgo

Jaissle e i suoi stanno guidando il campionato austriaco grazie a sei vittorie consecutive. Sono però 7 i giocatori che non potranno scendere in campo contro il Milan in Champions League. Scelte quindi quasi obbligate per il tecnico che dovrebbe schierare dal primo Fernando e Okafor con Kameri dietro. A centrocampo Seiwald centrale con Capaldo e Kjaergaard laterali. 

I precedenti tra le formazioni di Salisburgo e Milan

Negli archivi non è stata registrata nessuna sconfitta da parte del Milan nei confronti del Salisburgo in incontri ufficiali. Nel corso dei 2 match totali disputati i rossoneri hanno segnato 4 reti e subite 0. 

Champions League, le probabili formazioni di Salisburgo - Milan

SALISBURGO (4-3-1-2) - Kohn; Dedic, Solet, Wöber, Ulmer; Capaldo, Seiwald, Kjaergaard; Kameri; Okafor, Fernando.

Allenatore: Jaissle

JUVENTUS (4-3-3): MILAN (4-2-3-1) - Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo HernAndez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud.

Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Srdjan Jovanovic (Serbia).

Dove vedere Salisburgo - Milan

La sfida tra Salisburgo e Milan con fischio d'inizio martedì 6 settembre alle ore 21 alla Red Bull Arena è trasmessa in diretta da Sky su questi canali: Sky Sport Action (numero 206 del satellite e Sky Sport (253 del satellite). Streaming disponibile per gli abbonati Sky grazie all’applicazione di Sky Go, scaricabile su pc, smartphone e tablet con sistemi operativi iOS e Android; le alternative sono NOW, la piattaforma che consente di assistere alla programmazione Sky previo acquisto di un abbonamento, oppure Infinity+.

Serie A, Milan - Inter: le probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN INTER PROBABILI FORMAZIONI - Siamo solo alla quinta giornata della stagione 2022/2023 di Serie A e Milan e Inter si affrontano già nel derby di Milano. Per i due club sarà la prova del nove prima del match che le vedrà affrontarsi nei prossimi mesi in Supercoppa italiana. La sfida, valida per la 5° giornata di Serie A TIM si gioca sabato 3 settembre alle ore 18.00. 

Come arriva il Milan alla sfida con l'Inter

Il Milan di Stefano Pioli viene da una striscia di risultati positivi con alternanza perfetta tra vittorie e pareggi. La quarta giornata ha visto i rossoneri pareggiare al Mapei Stadium contro il Sassuolo, ultimo club affrontato nella scorsa stagione, occasione in cui i meneghini hanno vinto per 0-3. 

Come arriva l'Inter alla sfida con il Milan

Dopo cinque giornate e con tre vittorie e una sconfitta l’Inter si trova in solitaria in seconda posizione a un punto da Atalanta e Roma che guidano la classifica e un punto dai rossoneri in terza posizione. L'Inter è affamata di vittorie dopo lo Scudetto perso al fotofinish con il Milan e in cerca di rivalsa. 

Milan - Inter: infortuni e squalifiche

Il calendario rossonero comincia a farsi più fitto tra Serie A e Champions League e le liste degli indisponibili si allunga. In casa del Milan ancora grande assente Zlatan Ibrahimovic. Manca all’appello anche Florenzi, mentre restano da valutare le condizioni di Giroud e Rebic. Pioli potrà però contare sui nuovi arrivi Thiaw, Dest e Vranckx

In casa Inter, invece, ci sono da registrare due assenza importanti: quella di Henrikh Mkhitaryan e Romelu Lukaku. L'armeno, out dalla gara di Lecce, salterà con certezza il derby, lasciando la mediana ancora sulle spalle del trio Barella - Brozovic - Calhanoglu. Fuori ancora una delle due metà della ‘Lu-La’, per una distrazione dei flessori della coscia sinistra. Sembrano promettenti invece le condizioni di Joaquin Correa uscito per crampi e per un affaticamento durante la gara contro la Cremonese. L’argentino è tornato ad allenarsi regolarmente con il resto della squadra. 

Serie A, le probabili formazioni di Inter - Cremonese

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud. 

Allenatore: Pioli

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Darmian; Lautaro Martinez, Dzeko. 

Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Chiffi

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il derby tra Milan e Inter, in scena sabato 3 settembre alle ore 18.00, sarà visibile in diretta tv e streaming esclusiva su DAZN. Per gli abbonato DAZN e Sky il big match sarà visibile anche sul decoder Sky Q. 

Serie A, Sassuolo - Milan: le probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Tempo di lettura: < 1 minuto

SASSUOLO MILAN PROBABILI FORMAZIONI - Quarta giornata di Serie A. Il Milan vola in trasferta per sfidare il Sassuolo. Nell’incontro, in programma martedì 30 agosto, alle ore 18.30 i rossoneri cercano ancora la vittoria dopo il successo contro Udinese e Bologna e il pareggio con l’Atalanta

Come arriva il Milan al match

La squadra di Stefano Pioli è reduce dalla vittoria in casa contro il Bologna. La difesa rossonera di questa stagione sembra essere meno infallibile della stagione che li ha incoronati campioni d’Italia, ma contro il Sassuolo il Milan cerca il riscatto. 

Le scelte di Pioli in vista del Sassuolo

Il calendario rossonero comincia a farsi più fitto tra Serie A e Champions League. Il turnover per Stefano Pioli sembra quindi obbligato. De Ketelaere potrebbe tornare titolare. Nonostante la meno infallibilità della difesa il tecnico rossonero non dovrebbe valutare cambi in questa zona del campo. Possibile partenza dalla panchina per Leao e Bennacer. Pioli deve fare a meno di Divock Origi e Ante Rebic rimasti a Milanello rispettivamente per una lieve infiammazione e per problemi alla schiena.

Le scelte di Dionisi in vista del Milan

Anche Dionisi potrebbe pensare di effettuare alcuni cambi in diverse zone del campo. L’unico che però dovrebbe essere sicuro di essere schierato dal primo minuto dovrebbe essere Domenico Berardi

Serie A, le probabili formazioni di Juventus - Spezia

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Messias, De Ketelaere, Rafael Leao; Giroud.

Allenatore: Pioli

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Matheus Henrique; Berardi, Pinamonti, Kyriakopoulos. 

Allenatore: Dionisi

ARBITRO: Ayroldi

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match tra Juventus e Spezia, in scena martedì 30 agosto alle ore 18.30, sarà visibile in diretta tv e streaming su DAZN

Serie A, Milan - Bologna: le probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN BOLOGNA PROBABILI FORMAZIONI - Terza giornata di Serie A TIM. Il Milan, reduce dal pareggio sul campo dell'Atalanta, ospita il Bologna a San Siro. Il match, in programma sabato 27 agosto alle 20:45 è trasmesso in diretta co-esclusiva da DAZN e Sky Sport.

Come arriva il Milan al match

La squadra di Stefano Pioli è reduce dal pareggio sul campo dell'Atalanta. La prestazione top di Ismael Bennacer, di fianco al ritrovato Tonali, è stata una conferma per il tecnico. Ancora appannato, invece, Leao, a caccia del primo gol stagionale.

Come arriva il Bologna alla partita

Dopo la rocambolesca sconfitta maturata sul campo della Lazio, il Bologna è incappato nel pareggio per 1-1 con l'Hellas Verona. Della sfida agli scaligeri, oltre al gol del solito Arnautovic, bisogna segnalare l'espulsione a Orsolini, che quindi non è convocabile per la gara di sabato sera.

Milan - Bologna: infortuni e defezioni

Nel Milan non sono a disposizione gli infortunati di lunga data: Rade Krunic e Zlatan Ibrahimovic. Diversa, invece, la situazione in casa Bologna. Mihajlovic, come sottolineato in precedenza, rinuncia al solo Orsolini, squalificato dopo l'espulsione in Bologna - Verona.

Serie A, le probabili formazioni di Milan - Bologna

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud
Allenatore: Pioli

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Lucumì; Kasius, Dominguez, Schouten, Soriano, Cambiaso; Sansone, Arnautovic
Allenatore: Mihajlovic