rossonerisiamonoi-milan-rangnick-ralf-allenatore-milan
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN RANGNICK – Il nome di Ralf Rangnick continua a essere una costante in orbita Milan. Secondo quanto riportato da Tuttosport, nei giorni scorsi ci sarebbe stata una conference call tra l’attuale manager della Red Bull e i vertici della società rossonera avrebbero rassicurato il tedesco sul budget che avrà a disposizione per il mercato. Il fondo Elliott non molla così l’ex Lipsia, che pensa possa essere l’uomo giusto per l’ennesimo rilancio del Milan.

Milan, il ruolo di Rangnick è ancora un rebus

Resta però da capire in quali vesti Rangnick possa arrivare al Milan. I piani originari della società rossonera sarebbero quelli di far allenare la squadra dal tedesco, che dovrebbe poi servirsi di Almstadt e Moncada, uomini di fiducia di Gazidis, per quanto riguarda il mercato. Ma nelle ultime stagioni, Rangnick ha operato come direttore tecnico mettendo in panchina i suoi allievi Nagelsmann e Hasenhuttl. Il suo ruolo al Milan dipenderà molto dall’esito di questa stagione. Se il campionato dovesse terminare qui, il tedesco avrebbe tutto il tempo per insediarsi e programmare il da farsi. Al contrario, invece, se l’annata dovesse prolungarsi anche in estate, l’ex Lipsia potrebbe operare solamente come direttore tecnico, magari con ancora Stefano Pioli in panchina.