Milan, Rodrigo all'Atletico riapre la pista Correa

13 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN CORREA ATLETICO RODRIGO - Sembrava tutto sfumato. La stessa stampa spagnola aveva scritto, pur con chiavi di lettura differenti, che poteva definirsi tramontata la pista Correa per il Milan. Invece, dalle pagine odierne del Mundo Deportivo, arriva la conferma dell'imminente tesseramento di Rodrigo da parte del club colchonero, completato senza l'inserimento dell'attaccante argentino come contropartita tecnica.

Il Milan può trattare Correa da una posizione di forza

Il club madrileño ha scelto dunque la strada del pagamento cash per accaparrarsi il nazionale spagnolo ormai ex Valencia. 55 milioni+5 di bonus il costo del cartellino. Un impegno economico importante, di cui ora l'Atletico vorrà, almeno parzialmente, rientrare. Ecco che per i rossoneri si aprono nuovi scenari, inimmaginabili fino a qualche giorno fa. Senza l'acquisto di Rodrigo, per il club colchonero non sarebbe stata impellente la necessità di fare cassa. Sulle rive del Manzanares si parlava al limite solo di esuberi tecnici, con Nikola Kalinic in pole position per una partenza più strategica che economica. Ora cambia tutto. Non solo Rodrigo, fortemente voluto da Simeone, evidentemente chiuderebbe la porta al minutaggio di Correa, ma lo stesso argentino può essere la chiave per rientrare di un esborso significativo. Molto più di Kalinic. Il Milan può legittimamente chiedere all'Ateltico di abbassare la richiesta originaria, mai modificata, di 50 milioni.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram