Milan, offerto André Silva al Benfica

29 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN ANDRÉ SILVA BENFICA - Il Milan non ha ancora abbandonato l'idea di monetizzare dalla cessione di André Silva. Tramontata definitvamente l'ipotesi Monaco anche nella seconda versione della trattativa, il club rossonero ha provato ad offrire il giovane portoghese anche a Marsiglia, Sporting Lisbona e Schalke 04. Nulla di fatto. Nessuno disposto ad acquistare il calciatore, se non eventualmente con la formula del prestito, poco gradita alla dirigenza milanista. In onore di un vecchio patto stipulato con Jorge Mendes, procuratore dell'attaccante, lo stesso avrebbe in qualche modo promesso di trovare una sistemazione soddisfacente per il suo assistito. E gradita, in termini economici, anche alle casse rossonere. L'ultima squadra offerta, secondo Calciomercato.com, sarebbe il Benfica.

André Silva-Benfica, la situazione

Il tecnico delle Aquile Bruno Lage avrebbe già dato il suo ok di massima a discutere di questa operazione, anche alla luce dell'infortunio patito da Chiquinho. Chi non appare del tutto convinto è invece il presidente Luis Filipe Vieira, il quale preferirebbe fare un investimento importante per Luca Waldschmidt, la stella della Germania Under 21 all'ultimo Europeo. Il calciatore è attualmente in forza al Friburgo. Secondo quanto riferisce il quotidiano portoghese O Jogo, il Benfica avrebbe messo sul piatto 24 milioni di euro. Ma i tedeschi vogliono di più. Il Milan e Jorge Mendes confidano proprio su queste difficoltà per spingere André Silva in direzione Lisbona. Il tempo stringe e l'ex Porto continua ad essere un problema tecnico ed economico per la società rossonera.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram