rossonerisiamonoi-milan-sacchi-arrigo-intervista
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA MILAN – Arrigo Sacchi è intervenuto nelle pagine de La Gazzetta dello Sport parlando di quello che deve cercare di evitare il Milan contro il Liverpool per assicurarsi una chance di successo.

Le parole di Arrigo Sacchi

“Il Milan è la squadra, con l’Atalanta, che gioca il calcio più coraggioso e con concetti più moderni e se la vedrà con il temibilissimo Liverpool. Penso che vedremo un incontro emozionante, bello e difficile per entrambe. I rossoneri di Pioli dovranno evitare tatticismi: come mettere in difesa uno o due giocatori in più del dovuto. Se dovesse accadere questo, gli uomini di Klopp avrebbero il comando del gioco, che è il loro obiettivo. Il Milan dovrebbe avere fiducia nel gioco e nelle sue conoscenze per rispondere colpo su colpo. Gli inglesi si muoveranno in sincronia e così dovrebbe fare anche il Milan: senza paura e tatticismi. Tutte le squadre straniere sono migliori ad attaccare che a difendere, dimostrano limiti di attenzione e di posizionamento. Nella fase difensiva li aiuta molto il pressing, ma anche i rossoneri dovranno farlo: undici attaccano e undici difendono”.