Col Genoa non è bastato, Giampaolo ai titoli di coda: Milan in pressing su Spalletti

7 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN GIAMPAOLO SPALLETTI - In casa Milan è stata una lunga notte. Una notte fatta di pensieri, consultazioni e decisioni da prendere. Ma la certezza è una sola: Marco Giampaolo è sempre più in bilico e la società è intenzionata a cambiare. All'allenatore non è bastata la vittoria (sofferta) in casa del Genoa, lo si è visto dalle facce non soddisfatte di Boban e Massara e dall'assenza in tribuna nel secondo tempo di Maldini. La dirigenza rossonera si sta guardando già intorno da qualche tempo e ha messo in lista le alternative a Giampaolo.

Milan, Giampaolo ai saluti: Spalletti duro da convincere

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il nome in pole position per la panchina del Milan è quello di Luciano Spalletti. Il CFO Boban e la dirigenza non vogliono cambiare tanto per cambiare, e vogliono un nome di alto profilo anche spendendo qualcosa in più sull'ingaggio. L'ex Inter è duro da convincere, ieri sera avrebbe rifilato l'ennesimo rifiuto, ma la porta non è ancora chiusa. La lista rossonera, in ordine di preferenze, contiene: Pioli, Ranieri, Rudi Garcia, Prandelli con l'ex Fiorentina prima scelta se dovesse saltare Spalletti.  

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram