Milan, Gedson Fernandes è il sogno: la situazione

8 Luglio 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN GEDSON FERNANDES - In attesa di ufficializzare gli arrivi di Krunic e Bennacer dall'Empoli, il Milan continua a lavorare sul mercato per rinforzare il centrocampo. Il sogno della dirigenza rossonera è Gedson Fernandes, talentuosa mezzala classe 1999 del Benfica. Secondo Tuttosport, Maldini e Massara avrebbero fatto un sondaggio con il club lusitano per valutare le possibilità di arrivare al gioiellino portoghese.

Chi è Gedson Fernandes

Il giusto mix tra corsa, tempi d'inserimento e doti tecniche. Mezzala di qualità, Gedson Fernandes rappresenta il profillo perfetto nel 4-3-1-2 disegnato da Marco Giampaolo. Il 'crack' nato nella Repubblica Democratica di Sao Tomé entra a 13 anni nel settore giovanile del Benfica. Con le 'Aguias', Gedson Fernandes fa tutta la trafila fino all'esordio in prima squadra nella stagione che si è appena conclusa. Al suo primo anno mette subito in mostra le sue doti raccogliendo 3 gol e 6 assist in 46 presenze. In patria molti lo paragonano ad André Gomes, ex Barcellona e ora all'Everton, mentre secondo alcuni il classe '99 ha un talento addirittura maggiore all'ex blaugrana. Interdittore e regista e dotato di una forte personalità e leadership, riesce a recuperare molti palloni e far ripartire velocemente l'azione senza commettere errori.

Cifre elevate

Dopo aver ceduto Joao Felix all'Atletico Madrid per 126 milioni di euro, il Benfica difficilmente si priverà di un altro gioiello della sua rosa. Gedson Fernandes ha una clausola rescissoria di 120 milioni, ma potrebbe partire per una cifra tra i 50 e i 60 milioni di euro. Il club rossonero si è già mosso effettuando un sondaggio prima con il club portoghese e poi con gli agenti del calciatore 20enne, che gradirebbe la destinazione rossonera. Al momento, i costi restano troppo elevati, ma in caso di una cessione illustre il Milan potrebbe farsi seriamente sotto e bussare alla porta del direttore sportivo delle 'Aguias' Manuel Rui Costa.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram