Milan, brutto 0 a 0 con il Cesena: poche occasioni create, si salvano solo Paquetà e Kessié

17 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CESENA MILAN AMICHEVOLE - Delude il Milan nell'ultima amichevole prima dell'esordio in campionato alla Dacia Arena. La squadra di Giampaolo, allo stadio Manuzzi, non va oltre lo 0 a 0 contro i padroni di casa del Cesena. I rossoneri, apparsi stanchi ed inermi, sono mancati completamente in zona gol, creando poche occasioni nell'arco del match.

LA PARTITA - Davanti a un pubblico di circa 15mila persone, il Milan di Giampaolo scende in campo con un 4-3-1-2. Donnarumma in porta; Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez in difesa, Borini, Biglia e Calhanoglu a centrocampo con Suso alle spalle di Piatek e Castillejo. I rossoneri soffrono il pressing del Cesena, che al 17' passa in vantaggio con Valeri ma l'arbitro annulla per una dubbia posizione di fuorigioco. L'unica occasione per il Milan arriva al 36' ma Brignani è bravissimo ad anticipare in scivolata Castillejo a cinque metri dalla porta, impedendo un facile tap-in. Nella ripresa gli ingressi di Paquetà e Kessié danno brillantezza e lucidità ma pochi pericoli giungono dalle parti di Agliardi. Finisce così a reti inviolate.

IL COMMENTO - Passo indietro pericoloso per tutti in casa Milan, in particolare per Calabria, Biglia (lento e troppo scolastico) e Suso. Male anche la coppia Castillejo-Piatek, con il polacco ancora a secco in questo precampionato, e André Silva, entrato con atteggiamento lezioso e al solito svagato. Tra le poche note positive, l'ingresso di Paquetà, già pimpante, e il ritorno di Kessie. La sensazione è che Giampaolo a Udine non possa fare già a meno di loro.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram