Mastour: "Il clamore mediatico al Milan mi ha penalizzato"

10 Ottobre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MASTOUR MILAN - Hachim Mastour, ex baby talento del Milan, è tornato a parlare a TMW della sua esperienza da rossonero.

Mastour al Milan

"Ha inciso il clamore mediatico con cui arrivai al Milan, che di conseguenza ha spinto società e intermediari a vedere in me, più una occasione di guadagno, che non un profilo sportivo da far crescere ed aspettare. Questo ha penalizzato la mia crescita sportiva, anche perché io volevo esclusivamente giocare. Del resto mi importava poco. Lo dimostra il fatto che mi sono sempre allenato e comportato con serietà, tanto al Malaga che allo Zwolle, esperienze che ritengo comunque importanti, anche perché fatte in età giovanissima".

Il futuro

Mastour è attualmente senza squadra. "Voglio ricominciare a giocare, a fare quello che più mi riesce. Ho un gruppo di persone che mi seguono e credono molto in me. Sono convinto che presto tornerò ad essere un giocatore vero. Sono determinato a raggiungere questo obiettivo. Nei prossimi giorni sceglierò il progetto migliore per me. Ho cercato di dare preferenza ad ambienti che sappiano aspettarmi e farmi crescere lontano dai vecchi fasti perchè, lo ribadisco, il mio desiderio è solo quello di allenarmi con serietà, per aiutare in campo la squadra che avrà avuto fiducia in me".

Tags:
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram