rossonerisiamonoi-milan-piatek-verona
Getty Images
Tempo di lettura: 4 minuti

MILAN SPAL PROBABILI FORMAZIONI COPPA ITALIA – Inizia con una vittoria l’avventura del Milan nella Coppa Italia 2019/2020. Nella partita casalinga contro la Spal, i rossoneri battono 3-0 gli estensi di Leonardo Semplici e conquista il pass per i quarti di finale. A decidere il match di San Siro i gol di Piatek, finito in panchina con l’arrivo di Ibrahimovic, Castillejo e Theo Hernandez. Il ‘Diavolo‘ affronterà nel prossimo turno, in gara secca, il Torino al ‘Meazza’.

-

Milan Spal formazioni ufficiali

Milan (4-4-2): A. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebic.
A disposizione: Begovic, Soncin, Suso, Leao, Ibrahimovic, Paquetà, Gabbia, Kessié, Brescianini, Maldini.
Allenatore: Stefano Pioli.

Spal (3-5-2): Berisha; Igor, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Dabo, Tunjov, Jankovic; Paloschi, Floccari.
A disposizione: Thiam, Letica, Cionek, Valoti, Reca, Di Francesco, Salamon, Cannistra, Zanchetta, Mastrilli, Cuellar.
Allenatore: Leonardo Semplici.

La sestina arbitrale

ARBITRO: Ghersini
ASSISTENTI: Marchi – Lombardi
IV: Rapuano
VAR: Abisso
AVAR: Di Iorio

La cronaca

SECONDO TEMPO

93′ – Triplice fischio: finisce la sfida di San Siro. Il Milan batte la Spal 3-0.

88′ – Paquetà va in scivolata nella sua area di rigore: l’arbitro fischia inizialmente rigore, salvo poi tornare sui suoi passi dopo l’On Field Review.

87′ – Milan a un passo dal poker: cross di Paquetà e girata di sinistro di Suso, che manca lo specchio della porta.

85′ – Miracolo di Antonio Donnarumma, che nega il gol alla Spal. Il portiere rossonero dice no a Murgia, che di testa va a colpo sicuro.

82′ – Fuori Kjaer, dentro Gabbia.

75′ – Cambio nel Milan: Pioli inserisce Paquetà al posto di Bonaventura.

72′ – Nella Spal, Valoti prende il posto di Jankovic.

66′ – Tris del Milan con Theo Hernandez! L’ex Real Madrid recupera la palla e ribalta l’azione, prima di bruciare Strefezza e lasciar partire un sinistro sul secondo palo che fulmina Berisha.

65′ – Sostituzione nella Spal: l’infortunato Tomovic lascia il posto a Salamon.

64′ – Il primo cambio del match è del Milan: fuori Castillejo e dentro Suso.

61′ – Il primo ammonito in casa Spal è Alessandro Murgia.

59′ – Bonaventura riceve la sfera ai 22 metri: conclusione di sinistro a incrociare parata da Berisha.

57′ – Castillejo trova in area Rebic, che si coordina ma non riesce a battere a rete.

52′ – Altra palla deliziosa di Rebic per Piatek. Il polacco, servito a tu per tu con Berisha, aspetta troppo prima di calciare. Ad approfittarne è Tomovic, che recupera e respinge la conclusione tardiva dell’attaccante del Milan.

47′ – Clamorosa chance per il Milan dopo pochi secondi. Rebic si libera della marcatura di un avversario e si lancia in profondità. Il croato serve a rimorchio Piatek, che sbaglia incredibilmente un rigore in movimento.

46′ – Riprende la sfida di San Siro tra Milan e Spal. Al via il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45+1′ – Dopo un minuto di recupero, l’arbitro Ghersini manda le due squadre negli spogliatoi. Finisce qui il primo tempo.

45′ – Raddoppio del Milan! Azione personale di Piatek, che va via a un paio di avversari e allarga per Castillejo. Il tiro a giro con il sinistro dello spagnolo è perfetto e termina all’incrocio dei pali. Battuto Berisha.

41′ – Intervento in ritardo a centrocampo di Castillejo su Jankovic. Giallo per lo spagnolo.

36′ – Contropiede della Spal. Floccari gestisce la palla e serve Strefezza, che arriva a rimorchio e dal limite dell’area lascia partire un destro che termina lontano dallo specchio della porta.

33′ – Il primo cartellino giallo del match è per Andrea Conti.

30′ – La formazione di Semplici prova ad alzare il baricentro. Conclusione dalla lunga distanza del giovane Georgi Tunjov e palla che termina sugli spalti.

28′ – Il Milan perde palla in uscita e concede una chance alla Spal: Floccari tenta il tiro a giro con il mancino, Donnarumma è attento e blocca senza problemi.

25′ – Timida risposta della Spal con Dabo: l’ex Fiorentina calcia dal limite dell’area ma non trova lo specchio della porta.

21′ – Gooool del Milan! I rossoneri sbloccano il risultato con Krzysztof Piatek. Il polacco si muove bene a ridosso

della linea della difesa della Spal e viene lanciato in profondità da Bennacer, che recupera la palla e serve il compagno. A tu per tu con Berisha, il polacco non sbaglia e con il destro manda la palla nell’angolino alla sinistra dell’estremo difensore degli estensi.

17′ – Che chance per il Milan! Castillejo si trova a tu per tu con Berisha, che esce al limite dell’area e riesce a non farsi saltare dallo spagnolo, che spreca una grande opportunità.

14′ – Azione in velocità della squadra di Pioli. Krunic trova in verticale Rebic, che va al cross dalla linea di fondo e prova a servire Piatek. Berisha è attento e blocca a terra, anticipando l’attaccante polacco.

8′ – Ancora Milan pericoloso. Spunto sulla sinistra di Rebic, che va via in dribbling e cross al centro per Castillejo. Lo spagnolo taglia e colpisce di testa. Il suo tentativo sorvola la traversa.

7′ – Break dei rossoneri con Bennacer, che recupera la palla e tenta il sinistro dai 20 metri. Palla che termina di un paio di metri lontana dalla porta di Berisha.

5′ – Ritmo blando in questo avvio di match.

2′ – Milan subito in avanti con Piatek: il polacco calcia con il destro, palla che termina larga

1′ – Fischio d’inizio dell’arbitro Ghersini. Si comincia!

Le sostituzioni di Milan-Spal

64′ Suso (Milan) per Castillejo

65′ Salamon (Spal) per Tomovic

71′ Valoti (Spal) per Jankovic

75′ Paquetà (Milan) per Bonaventura

82′ Gabbia (Milan) per Kjaer

86′ Zanchetta (Spal) per Dabo

I marcatori di Milan-Spal

21′ Piatek (Milan)

33′ Castillejo (Milan)

66′ Theo Hernandez (Milan)

Gli ammoniti di Milan-Spal

33′ Conti (Milan)

41′ Castillejo (Milan)

61′ Murgia (Spal)

72′ Igor (Spal)

84′ Salamon (Spal)

Stadio

Meazza
Via dei Piccolomini, 20151 Milano MI, Italia