Mancini boccia Romagnoli: contro la Finlandia gli preferisce il "chielliniano" Acerbi

8 Settembre 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA ROMAGNOLI MANCINI ACERBI - "Romagnoli è ancora giovane, deve crescere". Così Roberto Mancini ha commentato, durante la conferenza pre Finlandia-Italia, la posizione del difensore del Milan in azzurro. Contro l'Armenia, il capitano rossonero è stato colpevole di qualche disattenzione e, viste anche le caratteristiche dei finlandesi, il commissario tecnico dovrebbe preferirgli Francesco Acerbi.

Italia, Romagnoli non ha convinto Mancini

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Roberto Mancini avrebbe per il momento "bocciato" Alessio Romagnoli come sostituto dell'infortunato Chiellini. Questa sera, al centro della difesa italiana in coppia con Bonucci dovrebbe quindi esserci il laziale Acerbi. Il centrale biancoceleste è considerato dal c.t. più "chielliniano", ovvero più duro e aggressivo; l'uomo giusto per marcare l'attaccante della Finlandia Teemu Pukki, che in questo inizio di stagione ha già segnato 5 gol in Premier League e uno proprio qualche giorno fa contro la Grecia. Romagnoli dovrà allora lavorare sodo per convincere Mancini a dargli un posto fisso tra i titolari azzurri. D'altro canto con Bonucci, già ai tempi in cui il difensore bianconero vestiva la maglia del Milan, l'intesa in campo non era delle migliori e con l'Italia le cose non sembrano cambiate.

© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram