rossonerisiamonoi-milan-torino-zlatan-ibrahimovic-coppa-italia
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

IBRAHIMOVC FUTURO – Il futuro di Zlatan Ibrahimovic si avvolge sempre più nel mistero. Se l’Ibra-bis in maglia rossonera sembrava destinato a proseguire dopo l’impatto devastante dello svedese al suo ritorno al Milan, le ultime vicende societarie hanno cambiato le carte in tavolo per un rinnovo che appare sempre più complicato.

Ibrahimovic è tornato in Svezia

A seguito della decisione del Milan di sospendere di un’altra settimana qualsiasi tipo di attività, ufficializzata con una nota sul sito del club, Zlatan Ibrahimovic ha deciso di raggiungere la moglie Helena e i figli in Svezia. Una scelta dettata dall’emergenza e dalla volontà di riabbracciare la famiglia, rimasta in Scandinavia dopo il ritorno dagli Stati Uniti.

Molti dubbi

Nonostante lo stop forzato per l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, dalle parti di Milanello il mercato non si ferma e si continua a programmare il futuro. Tra le priorità c’è proprio il contratto di Ibrahimovic, in scadenza il prossimo 30 giugno. L’addio di Boban e quello probabile a fine stagione di Maldini, insieme al possibile arrivo di Rangnick, spianano la strada alla separazione tra Ibra e il Milan a fine stagione. I primi due hanno lottato e convinto Elliott a riportarlo a Milano, mentre il progetto dell’allenatore tedesco, basato sui giovani con un’età media bassa e l’idea di costruire calciatori da rivendere non intriga Ibra. Un’idea che sposa a pieno l’idea della proprietà ma non dello svedese, che vorrebbe una squadra in grado di tornare a vincere.

Il futuro di Ibrahimovic? Le varie opzioni

I rumors parlano della possibilità di Ibrahimovic di raggiungere Gattuso al Napoli nella prossima stagione. Un’ipotesi, al momento, molto difficile. L’idea rinnovo resta in piedi, anche se le percentuali si sono drasticamente abbassate, mentre non si può escludere il ritiro dello svedese, che sogna di chiudere con un trofeo. Magari la Coppa Italia, da regalare al ‘Diavolo‘ prima di uscire di scena.