Primavera 1, Milan-Cagliari 2-4: il tabellino

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN (4-3-3): Desplanches; Borges, Coubis, Nsiala, Bozzolan; Di Gesù, Tolomello (78′ Obaretin), Robotti; Roback (60′ El Hilali), Lazetic (60′ Nasti), Capone (81′ Foglio). 
A disposizione: Bartoccioni, Psefits, Camara, Gala, Rossi, Piantedosi, Eletu, Traore.
Allenatore: Giunti

CAGLIARI (4-2-3-1): D’Aniello; Zallu, Palomba, Iovu, Astrand; Conti (61′ Del Pupo), Cavuoti (85′ Pulina); Tramoni (61′ Carboni), Luvumbo, Desogus (85′ Schirru); Yanken (70′ Vinciguerra). 
A disposizione: Lolic, Masala, Corsini, Vitale, Sulis, Secci.
Allenatore: Agostini

ARBITRO: Scarpa di Collegno

MARCATORI: 36′ Desogus (C), 41′ Di Gesù (M), 54′ Luvumbo (C), 81′ Vinciguerra (C), 88′ Nasti (M) su calcio di rigore, 90+6′ Luvumbo (C).

NOTE. Espulsi: al 76′ Nsiala (M) per doppio giallo; al 90+3′ Zallu (C) per doppio giallo. Ammoniti: Tolomello, Bozzolan (M); Tramoni (C).

Coppa Italia Primavera, il Milan batte il Brescia ai sedicesimi

Tempo di lettura: < 1 minuto

COPPA ITALIA PRIMAVERA - Il Milan Primavera ha battuto il Brescia per due reti a uno nella sfida valida per i sedicesimi della Coppa Italia. I rossoneri passano il turno e affronteranno la Fiorentina agli ottavi di finale.

Milan-Brescia 2-1

Dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio, i rossoneri di Giunti hanno ribaltato il match grazie alle reti di Bright al 77esimo e di El Hilali, che ha ribattuto in goal un suo calcio di rigore parato, all'89esimo.

Nicolato: "Sono legato a tutti i ragazzi, siamo contenti di aver conquistato i quarti di finale"

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTERVISTA NICOLATO - Paolo Nicolato dopo essersi conquistato i quarti di finale con l'Italia under 21 è intervenuto ai microfoni di Tuttosport per parlare dei giovani. Ecco le parole del tecnico degli azzurrini.

Le parole di Nicolato

"Siamo partiti con una squadra che aveva delle ambizioni importanti sulla carta con giocatori come Zaniolo, Kean, Bastoni, Tonali e Locatelli. Poi tra Covid e giocatori promossi nella Nazionale di Mancini abbiamo dovuto cercare e trovare risorse nuove. Sono molto legato anche con i ragazzi che sono rimasti a casa in questo girone in cui abbiamo affrontato Repubblica Ceca, Spagna e Slovenia. Nessuno dà il giusto valore ai giovani di oggi. Questi ragazzi hanno bisogno di fiducia, purtroppo qualcuno la ritrova solamente qui in Nazionale. Questo è un processo che si è invertito rispetto al passato quando se uno faceva bene con il club guadagnava la Nazionale altrimenti la perdeva. Ora avviene il contrario, sono molto contento dell’essere riuscito a far coesistere due obiettivi importanti anche se sulla carta un po’ in antitesi: portare nella Nazionale maggiore giocatori e ottenere risultati sul campo. La mia soddisfazione maggiore è soprattutto questa. Non mi aspetto niente, quando sarà il momento farò la conta di chi c’è".

Scomparsa in casa Lazio, è morto Daniel Guerini

Tempo di lettura: < 1 minuto

LUTTO CALCIO GUERINI - È morto in un incidente d’auto Daniel Guerini, classe 2002 in forza alla Primavera laziale. Il fatto è avvenuto in via Palmiro Togliatti, all’incrocio con viale dei Romanisti, intorno alle ore 20.00. Il giovane, a bordo di una Smart ForFour insieme ad altri due diciannovenni, è rimasto vittima dall’impatto con una Mercedes Classe A, guidata da un uomo di 68 anni.

Daniel Guerini

Daniel Guerini, partito da centrocampista e spostatosi successivamente sulla trequarti. A 14 anni lasciò la sua famiglia per approdare al Torino con il sogno di diventare un professionista. Ormai da diversi anni nel giro della Nazionale, il 29 aprile 2017 la prima rete con la maglia azzurra, i calci piazzati erano la sua mattonella preferita. Dopo l'esperienze con la Fiorentina e Spal il ritorno a Torino e il gol su punizione contro la Lazio, la sua squadra del cuore. A gennaio tornò a casa, proprio nella sua Lazio.

Primavera, Milan-Inter 0-3

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN PRIMAVERA - Il Milan Primavera dopo la bella vittoria contro l'Empoli non riesce a dar continuità. Il primo derby di Milano della settimana è nerazzurro.

Milan-Inter 0-3

Un primo tempo che non lascia scampo ai padroni di casa. Servono 21 minuti all'Inter per sbloccare la partita, l'errore in uscita dell'estremo difensore mette il pallone sui piedi di Satriano che sigla il vantaggio per i nerazzurri. Dieci minuti più tardi la squadra di Madonna raddoppia con un missile sganciato da Vezzoni. Al 42esimo l'Inter cala il tris ancora con Satriano. Nel secondo tempo i nerazzurri gestiscono bene il risultato senza creare e concedere grandi occasioni. Milan-Inter finisce 3-3

Primavera, Milan-Empoli 4-0

Tempo di lettura: < 1 minuto

PRIMAVERA MILAN - Ottima prestazione da parte del Milan, la doppietta di Olzer e i gol di Michelis e Nasti consegnano il poker alla primavera rossonera.

Milan-Empoli 4-0

Una gara condotta per novanta minuti dal Milan, ma che nei minuti iniziali fatica a sbloccarla. Servono 32 minuti ai rossoneri, quando Olzer apre il piattone e sigla il gol del vantaggio. La squadra di Giunti continua ad attaccare e dopo soli quattro minuti Michelis raddoppia. Primo tempo a senso unico così come il secondo che pronti via vede subito il Milan protagonista con Olzer che mette a segno il tris. Al 75esimo Nasti cala il poker e chiude a tutti gli effetti il match. Milan-Empoli finisce 4-0.

Primavera Milan, il Bologna domina e vince 3-0

Tempo di lettura: < 1 minuto

PRIMAVERA MILAN - A Bologna nella sfida tra i rossoblu e la squadra di Giunti non c'è stata storia. Nel match valido per la nona giornata di campionato il Bologna ha vinto tre a zero contro il Milan sorpassandolo in classifica.

Bologna-Milan 3-0

Pronti e via dopo dieci minuti dal fischio d'inizio i bolognesi si portano in vantaggio grazie al gol di Rabbi dopo l'errore in uscita di Jungdal. Una partita piuttosto equilibrata nei primi 45 minuti che terminano con il Bologna avanti di una sola rete. Come nel primo tempo servono dieci minuti a Rabbi per siglare un nuovo gol e portare il risultato sul due a zero. Al 68esimo minuto Vergani dribbla la difesa rossonera viene atterrato in area di rigore e dagli undici metri Jungdal respinge. Nell'ultimo minuto di gara altro errore della difesa e altro rigore per la squadra di casa, questa volta Farinelli non sbaglia. Bologna-Milan finisce 3 a 0.

UFFICIALE Primavera, ecco il calendario del Milan fino alla prima giornata di ritorno

Tempo di lettura: < 1 minuto

PRIMAVERA CALENDARIO MILAN – La Lega Calcio, con un comunicato ufficiale, ha diramato il calendario del Campionato Primavera1 TIM fino alla prima giornata di ritorno. Ecco il programma della squadra rossonera.

Campionato Primavera1, il calendario del Milan

12^ giornata: Milan-Ascoli sabato 27 febbraio alle 11
13^ giornata: Fiorentina-Milan sabato 6 marzo alle 11
14^ giornata: Milan-Roma mercoledì 10 marzo alle 15
15^ giornata: Genoa-Milan domenica 14 marzo alle 10.30
16^ giornata: Milan-Cagliari sabato 20 marzo alle 11

Primavera, Milan fuori dalla coppa Italia dopo la sconfitta contro la Fiorentina

Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN PRIMAVERA COPPA ITALIA - Finisce agli ottavi di finale l'avventura dei rossoneri nella coppa Italia Primavera. È la Fiorentina ad accedere ai quarti di finale grazie alla vittoria per due reti a uno.

Fiorentina-Milan 2-1

Una partita ricca di emozioni tra Fiorentina e Milan. Succede tutto nei primi 25 minuti, dopo solamente 3 giri di orologio Bianco conquista un calcio di rigore, dal dischetto va Fiorini che spiazza Moleri e porta la Fiorentina in vantaggio. Al 13esimo Spalluto dopo un ottima azione di Di Stefano sigla la rete del due a zero. Il Milan reagisce bene, al 25esimo Nasti riapre la partita ma per i rossoneri non basta.

UFFICIALE FIGC, due giocatori positivi al Covid-19 nell'Under 21: allenamenti annullati

Tempo di lettura: < 1 minuto

UFFICIALE FIGC UNDER 21 COVID-19 - Attraverso un comunicato ufficiale diffuso sul proprio sito, la FIGC ha reso nota la positività di due calciatori dell'Under 21. La Nazionale di categoria è in ritiiro a Tirrenia in vista delle gare contro Islanda ed Irlanda, valide per le qualificazioni all'Europeo. Di seguito la nota apparsa sul sito della FIGC.

Il comunicato ufficiale della FIGC

"Due calciatori della Nazionale Under 21, in ritiro a Tirrenia in vista del match di qualificazione ai Campionati Europei di categoria previsto venerdì con l'Islanda, sono risultati positivi al Covid-19 dopo il secondo tampone effettuato ieri. Ed i cui risultati sono stati resi noti nella tarda serata.

I calciatori in questione, totalmente asintomatici, erano risultati negativi al primo tampone effettuato domenica 4 ottobre, ed erano stati ammessi al gruppo squadra come da protocollo vigente. Nel rispetto delle attuali disposizioni, l’allenamento previsto oggi è stato annullato. La squadra si trova da ieri sera in isolamento fiduciario in attesa delle indicazioni della ASL competente, tempestivamente avvertita. Tutta la delegazione, calciatori e staff, comunque negativa al secondo tampone, ripeterà questa mattina gli esami molecolari".